Crea sito

Pane con le noci con lievito madre

Pane con le noci
Lo so che questa ricetta è già sul mio canale YouTube e quindi teoricamente non necessaria ma se non avete tempo di guardarvi il video o siete gia esperti nella panificazione quindi non vi serve guardare tutti i passaggi …o avete di meglio da fare.. allora qui vi metto semplicemente la ricetta .
Siete pronti per pasticciare? allora via si parte !

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFarina tipo 2 (io ho usato una farina Vivenza che è una farina forte )
  • 450 gAcqua fredda
  • 120 gLievito madre
  • 2 cucchiainiSale
  • 80 gNoci

Strumenti

  • Planetaria (non obbligatoria)
  • campana cuoci pane o pentola

Preparazione

Qui tutto e’ necessario e niente lo e’ davvero .
e vedremo in questa descrizione come gli strumenti che trovate riportati nella ricetta sono utili ma non assolutamente indispensabili .
  1. per prima cosa ,come in quasi tutte le mie ricette , occorre rinfrescare la pasta madre e lasciarla raddoppiare in volume. E’ un passaggio che ritengo indispensabile per avere un buon risultato .
    Quindi rinfrescate la pasta madre verso La tarda mattinata o il primo pomeriggio per aver il lievito pronto per il pomeriggio .

  2. ore 17:00 siete iniziamo con l’impasto

    tutti i procedimenti che vi riporto ora si possono fare sia in planetaria che a mano .

    Versate tutta la farina e aggiungete la pasta madre fatta a pezzetti molto piccoli . Unite quasi 300 o 350 gr di acqua e bagnate per bene tutta la farina .

    Fate un riposo di una mezz’ora e poi unite il resto dell’acqua ed il sale e portate ad incordatura completa .

    Fate riposare nuovamente per una mezz’ora .
    Se avete deciso di impastare in planetaria il primo riposo potrà essere eliminato o e essere solo di 15 minuti .

  3. trascorsa la mezz’ora io vi consiglio di inserire le noci facendo una laminazione del pane . potrete fare questo passaggio appoggiandovi su un piano liscio quindi o acciaio o marmo o ancora plastica o formica .
    per vedere bene come si fa la laminazione potete seguire questo video https://youtu.be/69tP_F-aF3A

  4. E’ durante questo passaggio che trasformiamo un pane semplice nel pane con le noci perche proprio qui andiamo ad inserire le noci dopo aver allargato per bene la massa sul piano.

  5. Dopo aver fatto questa laminazione mettiamo in un contenitore con bordi dritti e lasciamo riposare 30 minuti poi eseguiamo una piega a tre

    di nuovo 30 minuti di riposo e di nuovo piega a tre .
    tra una piega e l’altra, durante il riposo vi consiglio di mettere ad una temperatura di circa 26 gradi .

  6. Una volta fatte le pieghe mettete nel contenitore e lasciate lievitare. la massa dovrà arrivare a raddoppio ma questo raddoppio dovrebbe essere considerato da prima delle pieghe ed essendo impossibile in questo caso ( perche abbiamo messo le noci e quindi la massa e’ aumentata ) staremo su una crescita piu scarsa ,diciamo 1,7 per valutare .

  7. Quando il pane con le noci sarà arrivato alla crescita attesa ( ma preoccupatevi se non avviene entro le 5 ore totali da quando avete messo il lievito ) formate la pagnotta e mettere nel cestino , e da li’ direttamente in frigo per tutta la notte .

  8. La mattina preriscaldate il forno a 250 con la pentola di ghisa all’interno o la campana cuoci pane ( o solo la teglia se non avete nessuna delle due ) e portate avanti cosi la cottura

    prendete il pane dal frigo direttamente quando il forno sarà caldo .

    girate in teglia , infarinate e tagliate .
    chiudete la pentola e cuocete per 20 minutia 250 , poi eliminate il coperchio e abbassate a 220 e proseguite per 20 minuti , infine 180 gradi e sportello a spiffero per gli ultimi 20 minuti .

nel caso non aveste la campana cuoci pane o la pentola per la cottura potete seguire questo link per la cottura

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.