Crea sito

Pasticcio di tramezzini con porcini, speck ed asparagi selvatici

Questo pasticcio di tramezzini con porcini, speck ed asparagi selvatici è un piatto sfizioso, facile e rapido, l’ideale per il pranzo o una gita fuori porta, perchè mangiato tiepido o freddo è ugualmente piacevole al palato.

Sembra una lasagna ed il sapore non è da meno e può essere considerata una ricetta svuota frigo o per riciclare del pane in cassetta che ci guarda tutte le volte che apriamo la dispenza; io ho utilizzato carne tritata, porcini secchi, speck ed asparagi, ma si può utilizzare quello che si vuole… un po’ come per le torte salate.

547286_574841402562563_1066669997_n

 

INGREDIENTI (per 8 persone):

  • 400 g pane per tramezzini
  • 3 uova
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 500 g carne mista tritata
  •  2 cipollotti
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 30 g funghi porcini secchi oppure 500 g freschi o surgelati
  • 100 g speck
  • 1 mazzetto di asparagi selvatici
  • 500 g mozzarella
  • 50 g grana grattugiato
  • sale, pepe e noce moscata q.b.

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, tritare i cipollotti e rosolarli in un tegame con l’olio extravergine d’oliva, unire la carne tritata, salare , pepare e sfumare con il vino, aggiungere i porcini a pezzettini (precedentemente ammollati in acqua tiepida e filtrati al setaccio per escludere eventuale terriccio) e gli asparagi selvatici, anch’essi a pezzetti; portare a cottura per altri 15′.

Nel frattempo foderare una teglia rettangolare cm 36×26 con carta forno bagnata e strizzata e disporvi uno strato di tramezzini, senza lasciare spazi vuoti; sulla superficie dei tramezzini spennellare le uova sbattute con il latte ed un pizzico di sale (non si devono inzuppare molto), distribuirvi sopra il composto di carne, lo speck tagliato a julienne, la mozzarella a pezzetti e una spolverata di grana.

Ripetere con un’altro strato di tramezzini, spennellare con l’uovo ed il latte e terminare con il composto di carne, speck, mozzarella e grana.

Mettere in forno caldo per 30′ a 200°, eventualmente passarlo 3′ sotto il grill per farlo gratinare leggermente.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.