Crea sito

Polenta pronta fatta in casa

polenta pronta Ortaggi che passione by Sara

Perché comprare la polenta pronta da grigliare?

La ricetta è veloce e di sicura riuscita.

In commercio esistono diverse varietà di farine di granoturco precotte che permettono di cucinare la polenta riducendo il tempo di cottura a pochi minuti.

La polenta pronta è un ottimo sostituto del pane, può essere consumata sia appena fatta che fritta o grigliata in un secondo momento.

polenta pronta Ortaggi che passione by Sara

Polenta pronta

 

Difficoltà     Cappello chef

Tempo di cottura:  3 minuti

 

Ingredienti per 4 – 6 persone

  • 250 g di farina di mais precotta (istantanea)
  • 1 – 1,1 litri d’acqua
  • sale grosso q.b.

materiali necessari

  • una casseruola (larga e alta) anti-aderente o in acciaio dal fondo spesso
  • una frusta
  • una teglia in vetro 18 x 18  o  21 x 13, uno stampo da plumcake, una vaschetta in alluminio, una teglia in acciaio

 

Procedimento

In una pentola portare ad ebollizione l’acqua e unire il sale grosso. Togliere dal fuoco (o abbassare la fiamma) e gettare a pioggia la farina di mais mescolando con una frusta, in modo da non formare grumi.

Rimettere la pentola sul fuoco e fare bollire a fuoco medio-basso per circa 3-5 minuti, avendo cura di continuare a rigirarla per cuocerla in modo uniforme.

  • se la polenta tendesse a compattarsi aggiungere un mestolo di acqua bollente
  • se la polenta fosse troppo liquida, cuocere per più tempo

Nel frattempo oliare, aiutandosi con un pennello da cucina, lo stampo scelto e versarci dentro la polenta calda. Gli stampi in vetro non hanno bisogno di essere oliati.

Livellare la polenta pronta con il dorso di un cucchiaio e scuotere leggermente.

Lasciare raffreddare la polenta nel contenitore e capovolgere su un tagliere quando è fredda.

Si può conservare in frigorifero per qualche giorno.

RISCALDARE a fette

  • sulla griglia calda per 10 minuti, 5 minuti per lato
  • nel microonde per 5 minuti alla massima potenza
  • in padella anti-aderente fino a doratura su entrambi i lati (si può insaporire con del burro)
  • nel forno su una teglia imburrata

Facebook

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.