Pizza soffice

Pizza soffice Ortaggi che passione by Sara

La pizza soffice si prepara con pochi ingredienti e una doppia lievitazione.

Mi piace preparare la pizza in casa, ma il più delle volte mi manca la voglia di programmarla in anticipo. Con questa ricetta ho cercato di stabilire dei tempi comodi: impasto a pranzo per infornare la pizza soffice a cena.

Pizza soffice Ortaggi che passione by Sara

Pizza soffice

 

Tempo di lievitazione: 6 ore totali

Consiglio di impastare a pranzo per infornare la pizza a cena

1° lievitazione di  circa 3-4 ore (o fino al raddoppio)

2° lievitazione di circa 2 ore (o fino al raddoppio)

 

Ingredienti impasto pizza (dosi per una teglia rettangolare da forno cm. 40 x 30)

  • 400 g di farina bianca (tipo 1, semola di grano duro, korasan kamut, farina 0…)
  • 200 g-ml d’acqua a temperatura ambiente (circa 25°)
  • ½ bustina di lievito di birra secco (circa 3 g)*
  • 1 cucchiaino di zucchero o malto (circa 5 g)
  • 10 g di sale fino

* oppure: 20 g di lievito madre essiccato da aggiungere direttamente alla farina

Ingredienti base per la farcitura

  • 1 barattolo di pomodori pelati (400 g) colati
  • 1 cucchiaio di origano
  • 200 g di formaggio a pasta filante

Ingredienti ulteriori per la farcitura

  • 160 g di tonno in scatola sgocciolato
  • ½ cipolla a fettine sottili
  • pomodori freschi

Pizza soffice Ortaggi che passione by Sara

Procedimento

Preparare il lievito: in una tazzina sciogliere il lievito secco con un cucchiaino di miele (o zucchero) e poca acqua a temperatura ambiente (25°). Lasciare fermentare per circa 5 minuti.

Con una planetaria o con la macchina del pane o a mano impastare: la farina con il lievito sciolto e metà acqua (100 ml). Dopo qualche minuto aggiungere poco alla volta la rimanente acqua. L’impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso. Regolatevi con l’acqua. Dopo circa 5-10 minuti, aggiungere il sale che non deve andare a contatto diretto con il lievito.

Impastare per un totale di 15 minuti (io impasto con la macchina del pane per 15 minuti, poi tolgo l’impasto e lo sbatto energicamente per qualche minuto sul piano lavoro). Infarinare il panetto e porlo in una capiente ciotola, praticare sulla superficie un taglio a croce e ricoprire con la pellicola alimentare per creare l’umidità necessaria alla lievitazione. Tenere la ciotola al caldo e lontana da correnti d’aria.

Dopo 3-4 ore il panetto dovrebbe essere quasi triplicato.

Togliere dalla ciotola l’impasto, sgonfiare e impastare sul piano lavoro per circa 2 minuti.

Oliare la teglia del forno cm. 40 x 30, oliare esternamente anche il panetto e stenderlo sulla teglia. Bucherellare tutta  la superficie con i denti di una forchetta. Porre la teglia con l’impasto della pizza soffice nel forno e lasciare lievitare per circa 2 ore.

Una volta che la pasta della pizza ha raddoppiato il suo volume, toglierla dal forno e tenerla in un luogo riparato.

Accendere il forno alla massima temperatura, il mio 250°.

Cospargere delicatamente sulla pizza i pelati di pomodoro precedentemente colati con un passino, devono essere asciutti per non bagnare l’impasto. Cospargere con l’origano.

Quando il forno ha raggiunto la temperatura infornare la pizza sul ripiano più basso e cuocere per circa 10 minuti.

Nel frattempo preparare gli ingredienti scelti per farcire. Grattugiare con i fori grossi il formaggio.

Togliere la pizza soffice dal forno e farcire con il formaggio, il tonno, le fettine di cipolla e le fette di pomodoro fresco.

Infornare per altri 2-3 minuti. Sfornare quando risulta dorata e servire subito la pizza soffice.

 

Scarica l’APP “Ortaggi che passione

disponibile solo per Android

🍀🍀🍀🍀🍀

SEGUIMI su

🍀FACEBOOK 🍀INSTAGRAM 🍀YOUTUBE 🍀PINTEREST 🍀TIK TOK 🍀TWITTER

Non perdere le ricette di stagione sulla mia HOME.

Copyright ©ORTAGGI che passione by Sara Grissino

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.