Crea sito

Pesto di zucchine, meglio crude o cotte?

Il pesto di zucchine vegan è un condimento subito pronto e light – leggero, alla portata di tutti. Ottimo per condire la pasta, gli spaghetti…

Molte sono le varianti: con le zucchine crude, lessate al dente, cotte in padella. Inoltre, si può preparare con il tritatutto, il bimby e il mortaio.

STAGIONALITA’ delle zucchine:

  • per le zucchine raccolte all’aperto: da maggio a ottobre
  • per le zucchine raccolte in serra: tutto l’anno
Pesto di zucchine, meglio cotte o crude - ORTAGGI che passione
  • Preparazione: 10 – 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 – 3 porzioni

Ingredienti

  • 120 – 150 g Zucchine (2 piccole o 1 media)
  • 15 g Mandorle (o altra frutta secca*)
  • 15 g Semi di girasole o di zucca (o altra frutta secca*)
  • 30 g Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Ingredienti facoltativi

  • mezzo spicchi Aglio
  • un pizzichi Peperoncino (o zenzero)
  • 2 – 3 foglie Basilico

Preparazione

  1. Pesto di zucchine in padella

    PESTO di ZUCCHINE

    meglio crude o cotte?

     

    Prima di tutto spuntare e lavare bene le zucchine.

     

    Pesto di zucchine crude 

    preparare solo con zucchine piccole e freschissime

    Tagliare a pezzi le zucchine e porle nel tritatutto (o nel mortaio) assieme all’eventuale aglio e agli aromi. Tritare, poi aggiungere i semi oleosi, la frutta secca, l’olio extravergine, il basilico, il peperoncino e il sale. Quindi continuare a tritare fino ad ottenere una crema.

    Pesto di zucchine cotte in padella

    per le zucchine piccole e medie

    In una padella bassa insaporire con un filo d’olio il peperoncino e l’aglio, quando è leggermente rosolato toglierlo e tenerlo da parte. Aggiungere le zucchine a pezzi e cuocerle a fuoco abbastanza vivace per circa 5 minuti. Lasciarle raffreddare.

    Nel tritatutto porre i semi e la frutta secca desiderati, macinarli finemente. Poi aggiungere: l’aglio, le zucchine cotte, le foglie di basilico e l’olio extravergine di oliva e tritare il tutto fino a raggiungere la consistenza desiderata.

    Pesto di zucchine lessate al dente

    per le zucchine medie e grandi

    Prima di tutto lessarle al dente (a vapore o nell’acqua), se molto grandi utilizzare solo la parte esterna, togliendo la parte interna spugnosa con i suoi semi.

    Nel tritatutto porre i semi oleosi, la frutta secca, l’aglio e macinare il tutto finemente. Poi aggiungere: le zucchine cotte, le foglie di basilico, il peperoncino, il sale e l’olio extravergine di oliva e tritare il tutto fino a raggiungere la consistenza desiderata.

I consigli di Sara

* la frutta secca che si può utilizzare per fare questo sugo: anacardi, noci, mandorle, nocciole, pinoli, pistacchi…

Come conservare il pesto di zucchine?

Porre il pesto di zucchine in un contenitore ermetico e cospargere la sua superficie con un filo d’olio extra vergine d’oliva per evitare il formarsi di muffe e l’ossidazione. Ogni volta che si utilizza parte del pesto, si deve ricoprire la sua superficie con uno strato d’olio extra vergine d’oliva.

Il pesto SI CONSERVA in un contenitore ermetico
  • fino ad una settimana in frigorifero
  • sei mesi in freezer

Come utilizzare per insaporire la pastasciutta

Poco prima che gli spaghetti siano pronti, aggiungere al pesto di zucchine poca acqua di cottura della pasta e/o dell’olio extra vergine d’oliva. Mescolare e versarlo sopra gli spaghetti scolati e amalgamare bene il tutto.

Se si gradisce, aggiungere un cucchiaio di formaggio grattugiato* a commensale.

* per i vegani:  lievito alimentare.

.

Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su FACEBOOK o su INSTAGRAM o su TWITTER.

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara