Crea sito

Aglio, come conservare

Aglio da conservare ortaggi che passione

Vi è mai capitato di avere a casa aglio in abbondanza e doverlo conservare?

L’AGLIO è una pianta bulbosa composta da più spicchi (bulbilli). E’ un alimento – condimento dal sapore molto deciso. E’ un rimedio naturale (meglio se utilizzato crudo) per molti disturbi del nostro organismo, usato per scopi terapeutici sia per le proprietà attribuitigli dalla scienza che dalle tradizioni popolari.

Leggere QUI i rimedi per eliminarne lo sgradevole odore: dall’alito e dalle mani.

Un altro rimedio consigliato dai ricercatori è quello di mangiare – bere assieme all’aglio uno di questi alimenti: limone, mela cruda, menta, prezzemolo, spinaci, tè verde…

STAGIONALITA’:

  • aglio fresco: da maggio a agosto
  • aglio secco: tutto l’anno (in primavera tende a germogliare, formando l’anima al suo interno)
Aglio fresco dalla Sicilia ortaggi che passione

Come conservare: a temperatura ambiente, nel frigorifero o sott’olio

Aglio secco


a temperatura ambiente

(fuori dal frigorifero)

Si conserva in un luogo fresco, asciutto e areato (15°-16°) lontano dalla luce diretta:

  • in un sacchetto di carta o cestino a maglie larghe (perfetto quello in vimini)
  • raccolto su una treccia appesa
  • vaso di vetro aperto sopra (senza tappo)
  • nella stagione calda: in una scatola di cartone chiusa con dei fori sopra al coperchio

Quello bianco dura 5 – 6 mesi, quello rosa dura circa 3 mesi (controllarlo periodicamente, per eliminare tutti gli eventuali bulbi o spicchi marci).


in frigorifero

In frigo si deteriora più facilmente per l’insorgenza di muffe, inoltre l’umidità ne accelera la germinazione.


Congelare

  • i bulbi interi (spicchi coperti dalla loro buccia) ricoperti da della pellicola alimentare (o alluminio) o in un sacchetto di plastica chiuso, all’occorrenza staccarne uno spicchio
  • gli spicchi sbucciati e interi (prima porli su un vassoio nel congelatore e  poi, una volta pronti riporli tutti in un unico sacchetto per alimenti), risulteranno così pronti all’uso

Sconsiglio di congelare l’aglio, cambia di consistenza e di sapore. E’ un metodo di conservazione utile solo per chi lo consuma raramente. In alternativa, consiglio di comprare l’aglio già essiccato (in fette o in polvere).


Essiccare e spolverizzare


CONSIGLI

  • una volta aperto il bulbo, la sua durata di conservazione si accorcia
  • i singoli spicchi si conservano per una settimana
  • evitare di conservarlo in contenitori di plastica
  • la luce e l’umidità ne accelerano la germogliazione
Aglio da conservare ortaggi che passione

Conservare sott’olio

Sbucciare le teste d’aglio e togliere tutte le pellicine. Mettere gli spicchi puliti in un barattolo di vetro a chiusura ermetica ed aggiungere l’olio* fino a coprirlo del tutto. Non aggiungere aromi – spezie all’aglio sott’olio perché tendono a rilasciare il loro colore e a colorarlo.

Una volta utilizzati gli spicchi, potete usare l’olio aromatizzato e solo allora aggiungere delle spezie (foglie di alloro, peperoncino o quello che più vi piace). Se il sapore dell’olio dovesse sembrarvi troppo forte potete diluirlo.

* per scegliere l’olio di conservazione, occorre sapere che: il vero olio extra vergine d’oliva in frigorifero forma le bolle di ghiaccio, se preferite che l’olio rimanga liquido usate metà olio extravergine d’oliva e metà olio di semi o in alternativa tutto olio di semi.

AGLIO nuovo

L’aglio si raccoglie all’inizio dell’estate. Va consumato fresco. Si conserva BENE in frigorifero, per settimane. Non va seccato.


CONSIGLI per l’ACQUISTO

AGLIO SECCO

Comprare aglio sodo, con la buccia secca, senza segni di germinazione.

AGLIO FRESCO

Scegliere aglio: compatto, senza macchie e spaccature, con buccia liscia, di dimensione media.


Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su FACEBOOK o su INSTAGRAM o su TWITTER.

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara