Pane fatto in casa – Ricetta facilissima

Lo sanno tutti che il pane fatto in casa è da sempre il più buono di tutti. Poi ci sono persone che non amano molto il pane e ne mangiano pochissimo, e ci sono persone come me che se non c’è il pane in tavola non mangiano volentieri. Ci sono varie tipologie di pane: in questa ricetta, a meno che non vogliate usare una macchina per il pane, vediamo quella più veloce e più facile da preparare. Useremo farina 00 (non mi paga nessuno per dirlo, ma evitate farine di marche che non siano Barilla), olio extra vergine di oliva, ovviamente lievito, sale e… zucchero. Sì, metteremo anche lo zucchero (giusto pochino) per rendere il sapore inconfondibile e assorbire l’odore e il sapore di acidità che in genere c’è durante e dopo la lievitazione.

Con questa ricetta potrai scegliere di non comprare mai più il pane al supermercato o al forno vicino casa. Noi in famiglia sono già 2 anni che facciamo il pane e non sentiamo la mancanza di comprarlo. In effetti la qualità del pane fatto in casa è nettamente superiore rispetto a quelli comprati nelle grosse catene di distribuzione alimentare: le farine industriali non permettono più di produrre un pane gustoso come una volta. Purtroppo il pane disponibile nei forni e alimentari risulta essere troppo spesso gommoso o duro come il marmo il giorno dopo averlo comprato. Invece il pane fatto in casa relativo a questa ricetta risulterà buonissimo anche dopo diversi giorni. Il consiglio però è quello di farlo poco alla volta per poterlo gustare caldo e al massimo della sua croccantezza.

Ecco alcune idee su un piatto buonissimo da abbinare a questo buonissimo pane fatto in casa.

Se non vuoi perderti le nostre video ricette iscriviti al nostro canale YouTube!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 250 mlacqua
  • 2 cucchiainizucchero
  • 10 gsale fino
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 bustinalievito di birra secco

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Carta forno
  • 1 Mestolo ( io lo uso di legno)
  • 1 Forno Ventilato
  • 1 Coltello

Preparazione

  1. pane

    Dopo aver messo per comodità la farina in una ciotola, crea un piccolo cratere sulla sommità e versaci il contenuto dell’intera bustina di lievito di birra disidratato

  2. pane

    Aggiungi adesso 2 cucchiaini di zucchero

  3. pane

    Adesso metti 2 pizzichi di sale fino, equivalenti a 10 grammi

  4. pane

    Dopo aver ricoperto il tutto con un po’ di farina smossa dal basso, aggiungi 3 cucchiai d’olio extra vergine di oliva

  5. pane

    Inizia a mescolare aiutandoti con un mestolo di legno e naturalmente aggiungendo un po’ alla volta i 250ml di acqua

  6. pane

    Quando la consistenza inizia ad essere ottimale, cioè quando non riesci più a mescolarlo con il mestolo, metti l’impasto su un piano di lavoro e lavoralo con le mani aiutandoti con i palmi

  7. pane

    Nel giro di pochi minuti l’impasto diventerà sempre più elastico e compatto

  8. pane

    Appena l’elasticità e la compattezza sono al punto giusto te ne accorgerai perché l’impasto non ti rimarrà più appiccicato alle mani, e ti sarà facile farne una palla

  9. pane

    Adesso fai riposare l’impasto per un’ora mettendolo in una ciotola adagiato su carta forno, e ricopri il tutto con un panno o con della pellicola trasparente

  10. pane

    Dopo che l’impasto ha riposato per un’ora prepara un vassoio adatto per andare in forno. Mettici della carta forno e spolveraci sopra un po’ di farina

  11. pane

    Posa sopra la farina appena cosparsa l’impasto lievitato e spolveraci sopra un altro po’ di farina

  12. pane

    Adesso applica dei tagli sulla parte superiore dell’impasto per permettergli di cuocere bene anche in profondità. I tagli puoi farli anche seguendo un motivo decorativo.

  13. pane

    Dopo aver preriscaldato il forno a 180 gradi in modalità ventilata, mettici dentro l’impasto e fallo cuocere per 30 minuti

  14. pane

    Questo sarà il risultato del pane dopo 30 minuti di cottura

  15. pane

    Adesso non ti resta che affettarlo e spalmarci sopra un po’ di Nutella!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.