Asparagi arrostiti ricetta facile e veloce

Gli asparagi arrostiti sono un contorno di una semplicità quasi imbarazzante, ci vuole veramente poco per prepararlo, e con poco intendo competenze ultra-base, ingredienti limitati e poco tempo. Pur essendo così “minimal”, questa ricetta si presta a essere abbinata a una quantità di piatti diversi, grazie principalmente alla delicatezza degli asparagi, il cui sapore, tuttavia, viene esaltato dalle erbe aromatiche.

Vi suggerisco un’unica accortezza per ottenere il miglior risultato dagli asparagi arrostiti: usate asparagi grossi, quelli sottili non vanno bene, questo perchè durante la cottura tendono a rimpicciolirsi molto. Io ho usato degli asparagi di media dimensione e, come potete vedere dalla foto, alla fine sono risultati piuttosto “striminziti”.

Per questa ricetta potete impiegare sia il forno, sia la friggitrice ad aria.

SPECIALE: Guida alle migliori friggitrici ad aria

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gasparagi
  • 2 cucchiaiolio extravergine di oliva
  • filierba cipollina
  • 2 ramettitimo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno o la friggitrice ad aria a 180°. Eliminate dagli asparagi l’estremità legnosa, quindi con l’apposito attrezzo pelate il gambo per rimuovere la parte più coriacea.

  2. Ponete gli asparagi su un piatto e conditeli con l’olio, sale pepe, l’erba cipollina tagliuzzata e le foglioline di timo. Mischiate bene con le mani per fare in modo che siano uniformemente conditi.

  3. Cuocete gli asparagi in forno per 20 minuti (25 se avete usato asparagi grossi) o nella friggitrice ad aria per 10 minuti, voltandoli a metà cottura.

     

Note

Questa ricetta avrà un risultato migliore se per preparare gli asparagi arrostiti userete degli asparagi piuttosto grossi.

Si conservano per un paio di giorni in frigo, riscaldateli nel forno tradizionale o nella friggitrice ad aria per qualche minuto sempre a 180° prima di servirli.

 

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.