Crea sito

Spaghetti cremosi ai peperoni

Gli Spaghetti cremosi ai peperoni sono un primo piatto gustoso e cremosissimo, il tutto senza usare panna o altro… solo peperoni e pomodoro. Quindi è anche un piatto leggero e dietetico ma ricchissimo di sapore.

Li ho preparati con gli ultimi pomodorini e basilico del mio orto, purtroppo i peperoni non li ho coltivati quest’anno, ma comunque un profumino niente male… Se volete comunque alla fine potete aggiungere 2 cucchiai di formaggio fresco tipo philadelphia, e gli spaghetti saranno ancora più appetitosi. Sono sincera, io me ne sono dimenticata questa volta 😁, la prossima volta lo faccio!

Leggi anche:
Pasta cremosa ai peperoni
Penne al sugo di peperoni

Spaghetti cremosi ai peperoni
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2-3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 220 gspaghetti
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 130 gpomodorini ciliegino (circa)
  • 170 gpeperoni (rossi e gialli già cotti al forno e spellati)
  • 6 fogliebasilico
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.acqua (di cottura della pasta )
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato )

Strumenti

Per questa ricetta vi consiglio la Pentola per pasta AETERNUM DIVINA PASTARELLA in acciaio, capienza 6 litri, 22 cm di diametro. Adatta anche per fornello a induzione.
#adv
  • Forno
  • Fornello
  • Pentola Aeternum Divina Pastarella
  • Wok o padella antiaderente
  • Frullatore a immersione

Preparazione

  1. Per gli Spaghetti cremosi ai peperoni vi serviranno circa 150-170 g di peperoni gialli e rossi cotti al forno e senza buccia. Per ottenerli fate in questo modo: cuocete al forno un peperone giallo e uno rosso per circa 40 minuti a 190-200°C, girandoli un paio di volte durante la cottura. Io ne ho fatti tre ma per questa ricetta saranno sufficienti due.

    Appena li togliete dal forno metteteli in un sacchetto di carta (tipo quello del pane) e lasciateli intiepidire per una mezz’oretta.

    Dopodiché togliete la buccia dei peperoni che grazie a questo procedimento verrà via in un attimo. Eliminate il picciolo, tutti i semini e i filamenti bianchi interni, quindi tagliate i peperoni a listarelle, rombi o quadratini. Prendete la dose che vi serve per la ricetta (circa 170 g).

  2. Mettete sul fuoco abbondante acqua per la pasta. Appena inizia a bollire salatela e versate gli spaghetti.

    Per il sugo: scaldate un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva in un wok o padella antiaderente e fate imbiondire l’aglio intero sbucciato e leggermente schiacciato. Unite i pomodorini precedentemente sciacquati e tagliati a metà. Fateli saltare a fuoco vivace per un paio di minuti con le foglie di basilico spezzettate.

    Passati più o meno 5 minuti unite la metà dei peperoni (il resto tenetelo da parte) e fate insaporire qualche minuto. Regolate di sale e pepe, e unite un po” di acqua di cottura della pasta. Togliete lo spicchio d’aglio e le foglioline di basilico (qualcuna se volete potete anche lasciarla).

    Versate il sugo in una caraffa o bicchiere alto e stretto e frullatelo con il mixer a immersione. Nel caso ci fosse bisogno aggiungete dell’altra acqua di cottura della pasta. Rimettete la crema così ottenuta nel wok.

  3. A questo punto unite il resto dei peperoni lasciati da parte e fate insaporire ancora qualche minuto.

    Scolate gli spaghetti al dente e fateli saltare nel wok insieme al condimento fino a completare la cottura. Se desiderate, a fuoco spento potete aggiungere un po’ di formaggio fresco tipo philadelphia.

    Portate in tavola gli Spaghetti cremosi ai peperoni e serviteli con del parmigiano grattugiato a piacere. Buon appetito!

Note aggiuntive:

Se volete gli Spaghetti cremosi ai peperoni ancora più appetitosi aggiungete alla fine a fuoco spento 2-3 cucchiai di formaggio fresco tipo philadelphia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.