Crea sito

Crema al mascarpone con tuorli pastorizzati

La Crema al mascarpone con tuorli pastorizzati è una variante della classica crema per tiramisù, una delle creme più conosciute al mondo proprio grazie al famoso dolce. In questo caso senza uova crude, quindi più sicura dal punto di vista alimentare. Questo tipo di crema è sicuramente un pochino più complessa da preparare, ma neanche tanto se seguite la ricetta. Oltretutto è perfetta per qualsiasi tipo di dolce in quanto si può decidere il grado di densità grazie alla gelatina. La potete utilizzare per farcire e decorare: torte, zuccotti, crostate, tartellette, pandori, panettoni e tanto altro… oppure semplicemente da gustare così con qualche biscottino di accompagnamento. È favolosa, super golosa e versatile.

Ovviamente la crema tiramisù si può fare anche nel modo classico: con tuorli e albumi a crudo, che devono però essere super freschi, e utilizzare soprattutto per dolci al cucchiaio (serviti principalmente in coppetta o bicchiere) in quanto la crema rimane più morbida e tende a lasciarsi andare.

Leggi anche:

Zuccotto tiramisù
Stella tiramisù con pandoro

Crema al mascarpone con tuorli pastorizzati
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni5-6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con la dose che vi ho dato otterrete circa 250 g di pate à bombe. Per questa ricetta ve ne serviranno 150 g, i restanti 100 g li potete congelare e poi usare per altre preparazioni come semifreddi, oppure per rifare il tiramisù. Vi durerà almeno un mese in freezer.
  • 150 gPate à bombe (base tiramisù-semifreddo)
  • 375 gmascarpone
  • 2 cucchiailiquore (all’amaretto, al caffè o brandy)
  • 7 ggelatina (in fogli o polvere )
  • 300 gpanna fresca liquida

Per la pate à bombe:

  • 125 gtuorli
  • 160 gzucchero (semolato)
  • 45 gacqua

Strumenti

  • Planetaria o fruste elettriche
  • Pentolino
  • Fornello
  • Ciotola
  • Bacinella
  • Leccapentole
  • Frusta
  • Frigorifero

Preparazione

  1. Per la Crema al mascarpone con tuorli pastorizzati iniziate preparando la base tiramisù-semifreddo, ovvero la pate à bombe. Trovate il procedimento con video tutorial CLICCANDO QUI:

    Versate 150 g di pate à bombe in una bacinella (ciotola grande), unite il liquore, la gelatina sciolta e il mascarpone precedentemente ammorbidito.

    Per la gelatina procedete in questo modo: se usate quella in polvere, aggiungetele 35 g di acqua fredda e fatela ammorbidire per 5 minuti circa, dopodiché aggiungete un cucchiaio di latte e fatela sciogliere (senza farla bollire). Se invece usate quella in fogli, copritela con acqua fredda per farla ammorbidire, dopo 5-8 minuti strizzatela per bene e fatela sciogliere con un cucchiaio di latte o panna.

    Montate la panna fresca a parte, che però va montata morbida e non deve essere troppo sostenuta, altrimenti potrebbe dare un senso di unto in bocca. Poi unitela dal basso verso l’alto al composto principale.

    La Crema al mascarpone con tuorli pastorizzati è pronta per preparare il tiramisù, oppure da usare per farcire o guarnire dolci come torte, zuccotti, crostate, panettoni, pandoro, ecc… in questi casi va utilizzata subito e poi il dolce preparato va messo in frigo. Se invece la volete servire semplicemente così come dolce al cucchiaio, magari da accompagnare con dei biscottini, mettetela nelle coppette o bicchierini e trasferitela subito in frigorifero.

    Leggi anche le Note aggiuntive ⬇️

Note aggiuntive:

Per la Crema al mascarpone con tuorli pastorizzati potete usare più o meno gelatina in base a che consistenza volete dare alla crema. Se per la ricetta che andrete a fare avete bisogno di una crema più sostenuta (che deve stare su) usatene un pochino in più (come in questo caso i 7 g vanno benissimo), al contrario se dovete fare un dolce al cucchiaio che va servito dentro a una coppetta o bicchierino ne basterà di meno (3-5 g).

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.