Cuor di ravioli di pesce con salsa allo zafferano

Buongiorno e buon #sanvalentino a tutti, quest’anno sono in leggero ritardo con le mie ricette, ma mi farò perdonare con questi buonissimi Cuor di ravioli di pesce con salsa allo zafferano.
Ho preparato questi ravioli come esperimento e sinceramente non sapevo come condirli e la mia cara amica chef Morena Maci mi ha consigliato e dato la sua ricetta di salsa allo zafferano e io ve la giro volentieri.
Ma adesso vediamo nei dettagli ingredienti e preparazione di questa ricetta…

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta

  • 300 gFarina 00
  • 2Uova
  • 55 gAcqua

Ingredienti per il ripieno

  • 100 gPesce spada
  • 100 gTonno
  • 100 gGamberi
  • 100 gformaggio spalmabile (io senza lattosio)
  • 1Succo di lime
  • q.b.Pepe rosa in grani
  • q.b.Timo
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Olio di oliva

Per la salsa allo zafferano

  • 150 gPanna fresca liquida (da cucina senza lattosio)
  • 75 gLatte senza lattosio
  • 1 bustinaZafferano
  • q.b.sale e pepe
  • 75 gParmigiano Reggiano DOP (o Taleggio)

per guarnire

  • q.b.Taralli
  • q.b.Granella di mandorle

Preparazione dei cuor di ravioli di pesce

Per preparare questi ravioli ho per prima cosa messo a marinare gli ingredienti del ripieno la sera prima:
  1. Mettere in una ciotola il pesce spada, il tonno e i gamberi tagliati a dadini, cospargere del succo di 1 lime, sale e pepe q.b., timo a piacere e se si desidera anche semi di finocchietto selvatico.

    Cospargere infine di olio di oliva, coprire con pellicola e lasciare a marinare in frigo tutta la notte.

  2. Preparare ora la sfoglia dei cuor di ravioli:

    Nel bimby o planetaria o in una ciotola impastando a mano mettere farina, uova e acqua e impastare per 5 minuti circa, coprire con pellicola e lasciare riposare un paio d’ora.

    Nel frattempo prendere la farcia di pesce e mettere nel boccale del bimby o in un boccale del mixer a immersione, aggiungere il formaggio fresco spalmabile, aggiustare di sale se necessario e frullare il tutto.

    Mettere la farcia in un sac à poche e mettere in frigo.

  3. Dopo due ore di riposo prendere la pasta fresca e con l’aiuto della macchina della pasta tirare delle sfoglie sottili.

    Adagiare al centro ciuffetti di farcia di pesce, coprire con l’altra sfoglia di pasta e fare aderire bene, facendo uscire bene l’aria e con l’aiuto di uno stampino a cuore o altra forma ricavare i ravioli.

    Adagiarli su un vassoio di carta infarinato e lasciarli riposare in frigo, se non si consumano tutti si possono anche congelare, cucinandoli poi senza scongelarli.

  4. Preparare ora la salsa allo zafferano:

    Mettere in un pentolino latte e panna e riscaldare fino a quasi il bollore, aggiungere lo zafferano e il formaggio e amalgamare il tutto bene.

    Se la salsa risulta poco densa, aggiungere mezzo bicchiere di acqua fredda con un cucchiaio di maizena.

    Mettere poi il tutto in una padella capiente per saltare i ravioli.

  5. Cucinare quindi i cuor di ravioli di pesce in abbondante acqua salata per circa 6/7 minuti, scolare e versare nella padella con la salsa allo zafferano e finire la cottura.

    Impiattare e cospargere di taralli ai semi di finocchio sbriciolati e granella di mandorle.

  6. Ed anche quest’anno un ottimo primo per il giorno di San Valentino è fatto, ma lo possiamo preparare in qualsiasi momento perché per me San Valentino è tutto l’anno e per voi?

  7. Se anche questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook e sul canale Youtube.

    Seguitemi anche sui social Instagram, Pinterest e Twitter.

    Ma adesso vi saluto e vi aspetto alla mia prossima ricetta ciaoooo…..

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.