Crea sito

Barchette di melanzane farcite – ricetta facile e gustosa

Uno degli ortaggi come amo di più in assoluto è la melanzana. Che sia fritta, grigliata o al forno… usata per condire la pasta, servita per contorno o come piatto unico… in bianco o col sugo… insomma la amo in tutte le salse!! E oggi vi propongo una ricetta super facile e gustosissima che ha come protagonista proprio la melanzana! Prepariamo insieme queste barchette di melanzane farcite, molto sfiziose. Perfette anche per chi è costretto a pranzare fuori casa, proprio perchè si possono preparare la sera prima e consumarle fredde…. troppo buone! 🙂 Vediamo insieme il procedimento:

 

barchette di melanzane
  • Preparazione: circa 20 Minuti
  • Cottura: circa 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Melanzane striate
  • 1 Wurstel (affumicato senza pelle Servelade)
  • q.b. Provola affumicata
  • 10 Pomodori di Pachino
  • q.b. Olive nere
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Basilico
  • q.b. Olio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pangrattato

Preparazione

  1. barchette di melanzane

    Per prima cosa lavate le melanzane, tagliatele a metà nel senso della lunghezza e scavate l’interno aiutandovi con un coltello. Poi con un cucchiaino prelevate tutta la polpa e tagliatela a dadini (ovviamente fate attenzione a non tagliare la buccia della melanzana). In questa maniera avrete ottenuto delle barchette. Mettete tutta la polpa in un setaccio, salatela e fatela spurgare dall’acqua di vegetazione per una decina di minuti. Fate la stessa cosa con le barchette, salatele e mettetele in un’altra ciotola, la parte scavata dev’essere rivolta sul fondo della ciotola. Lasciate riposare per circa 10 minuti.
    Prendete una padella antiaderente e mettete a scaldare un po’ di olio con uno spicchio di aglio. Fate cuocere sia la polpa che le melanzane insieme per circa 10 minuti, fin quando saranno appassite. Scolate e mettete da parte.

  2. Nel frattempo lavate e tagliate a dadini i pachino e la provola affumicata (per questa ricetta non è fondamentale rispettare dosi ben precise, potete farcire le barchette come preferite e decidere la quantità di formaggio da usare in base ai vostri gusti). Tagliate a dadini anche il wurstel (potete sostituirlo con prosciutto cotto, mortadella oppure fare una versione vegetariana son sole verdure). A questo punto prendete una ciotola e mettete all’interno solo la polpa delle melanzane, aggiungete i pomodorini, il wurstel, la provola, qualche foglia di basilico, un filo d’olio, aggiustate di sale se necessario e mescolate. Prendete una pirofila da forno, rivestitela con carta forno oppure ungetela leggermente sul fondo con un filo d’olio. Sistemate le barchette all’interno e farcitele con il ripieno. Aggiungete qualche oliva nera e una spolverata di pangrattato su ogni barchetta che servirà a formare una crosticina croccante durante la cottura. Fate cuocere, modalità statica, a 180°-200° per circa 20 minuti, fin quando saranno dorate. Sfornate e gustate questo delizioso piatto semplice e molto sfizioso.

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  3. Ti consiglio anche queste ricette sfiziose e facili da preparare:

    Involtini di zucchine grigliate con robiola e prosciutto cotto arrosto

    Polpette melanzane e provola affumicata

    Rose di zucchine, prosciutto e formaggio

    Se non vuoi perderti nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla newsletter e riceverai gratis tutte le mie ricette nella posta elettronica 🙂 Dimenticavo, diventa fan della mia pagina facebook per essere sempre aggiornato 😉 Mela Cannella e Fantasia

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.