Polpettone di maiale, ricetta facile

Questo polpettone di maiale, oltre che essere facilissimo e velocissimo da preparare, è molto gustoso e ha un profumo incredibilmente stuzzicante. Gli ingredienti necessari per portare in tavola questa golosità sono pochi e di facile reperibilità e potete proporre il vostro polpettone di maiale sia durante la stagione più fredda, accompagnato magari ad un purè di patate o a delle patatine arrosto ma io lo adoro anche a temperatura ambiente, tagliato sottile sottile e accompagnato da qualche salsina oppure da farcire panini o tramezzini per le vostre scampagnate. Insomma, direi che ogni occasione è quella giusta per preparare questo polpettone di maiale, sono certa che piacerà tanto a voi. La ricetta l’ho presa da un ricettario di piatti inglesi trovato nella mia casetta di Londra.

Polpettone di maiale

Polpettone di maiale
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:90 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • spalla di maiale (tritata finemente) 450 g
  • cipolla (media tritata e rosolata in padella) 1
  • pane grattugiato 150 g
  • salvia (tritata finemente) 1 cucchiaino
  • peperoncino (in polvere) 1/2 cucchiaino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • burro 1 noce

Preparazione

  1. Preparare questo polpettone di pollo è proprio facile.

    Mescolate innanzitutto, in una terrina, la carne di maiale insieme alla cipolla; unite il pane grattugiato, la salvia tritata, il peperoncino e regolate di sale e di pepe. Mescolate bene in modo da amalgamare bene l’impasto.

    Imburrate leggermente uno stampo da plumcake antiaderente (oppure foderate lo stampo con carta forno e imburratela un pochino), versate il composto di carne e battete un pochino lo stampo in modo che non restino vuoti all’interno dello stampo. Livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio.
    Cuocete il vostro polpettone di maiale in forno già caldo a 170° per 90 minuti. Prima di sfornarlo, verificate la cottura pungendo con una forchetta la carne, il liquido che uscirà dovrà essere trasparente e non rosato, altrimenti proseguite ancora un pochino la cottura.

    Lasciate raffreddare perfettamente il polpettone di maiale prima di affettarlo il più sottilmente possibile.

  2. Polpettone di maiale

Note

– se, a metà cottura, vedete che la superficie del vostro polpettone di maiale inizia a colorirsi troppo copritelo con della carta stagnola.

– questo polpettone di maiale a me piace tantissimo servirlo tagliato in fettine sottilissime quindi, per facilitarmi un po’, una volta freddo lo metto mezz’oretta in congelatore e poi lo affetto con l’affettatrice.

– Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta.

Precedente Frittata al vapore, ricetta facile e leggera Successivo Pollo al latte di cocco, secondo facile

2 commenti su “Polpettone di maiale, ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.