Polpette d’uovo (per Sant’Anna)

Le polpette d’uovo sono un piatto tipico di Castelbuono, in provincia di Palermo, che si prepara per la festa di Sant’Anna, il 26 luglio. In questa cittadina, nella cappella Palatina, si conserva la reliquia del cranio della Santa, che è stata protagonista di una serie di peripezie (furti, sottrazioni, miracoli e incendi) succedutesi attraverso i secoli. A Castelbuono si organizzano delle lunghe celebrazioni per festeggiare la patrona, tra cui tradizioni gastronomiche che un tempo si differenziavano in base ai ceti sociali.
Le polpette d’uovo, ad esempio, erano un piatto contadino e venivano cotte nel sugo con il quale si condivano dei taglierini.
La ricetta è tratta dal libro “Santa Pietanza” di Lydia Capasso e Giovanna Esposito.

Provate anche le polpette uova e cacio.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Per le polpette

  • 4uova
  • 4 cucchiaipangrattato
  • 5 cucchiaipecorino siciliano (grattugiato)
  • 1 fettapane raffermo (mollica di una fetta spessa di pane casereccio)
  • 1 spicchioaglio (tritato io l’ho omesso)
  • basilico (tritato)
  • menta (tritata io l’ho omessa)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Per friggere

  • q.b.olio extravergine d’oliva

Per la salsa

  • 800 gpomodori pelati (sgocciolati)
  • 1/2cipolla (tritata nella ricetta originale era previsto l’aglio)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 4 fogliebasilico
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Forchetta
  • 1 Coperchio
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Ciotola
  • 1 Padella
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Schiumarola
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. Per fare le polpette d’uovo, per prima cosa preparate la salsa. Rosolate la cipolla tritata in una pentola con un filo d’olio caldo. Poi aggiungete i pomodori pelati e schiacciateli bene con una forchetta. Quindi, mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti. Negli ultimi minuti, togliete il coperchio per far restringere il sugo e completate con il basilico spezzettato.

    Ora preparate le polpette. Bagnate la mollica di pane in un po’ d’acqua e strizzatela. Poi, in una ciotola, con una forchetta sbattete le uova insieme con il formaggio, il sale e il pepe. Quindi, amalgamatevi la mollica, il pangrattato, il basilico, l’aglio e la menta (io ho omesso entrambi).

    A questo punto, scaldate abbondante olio in una padella, dopodiché versatevi l’impasto a cucchiaiate e friggetele fino a quando diventeranno dorate, rigirandole a metà cottura. Ci vorranno circa 10 minuti.

    Poi sgocciolate bene le polpette su della carta assorbente e fatele insaporire per 5-10 minuti nella salsa di pomodoro, a fuoco dolce.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.