Crea sito

Minestra di avena (di Santa Ildegarda)

Per Santa Ildegarda “l’avena è calda, ha un sapore forte e intenso e un aroma penetrante. Per i sani è un alimento benefico e li rallegra, rende leggero il loro spirito e dona loro una comprensione chiara e pura, conferisce un bel colorito al viso e purifica la loro carne”.
La ricetta della minestra di avena di Santa Ildegarda è tratta dal libro “Hildegard von Bingen. Ricette per il Corpo e per l’Anima” di Eve Landis. Il titolo completo della ricetta è “Minestra di avena (non come ai tempi della nonna)” ma non ne ho capito il significato, anche perché nel testo non viene spiegato… Si accettano suggerimenti.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 1/2cipolla
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 50 gfiocchi di avena (integrale)
  • 800 mlbrodo vegetale
  • 80 gpane (io ho usato quello in cassetta)
  • 1 cucchiaioburro
  • 40 gemmenthal (grattugiato)
  • 1 cucchiaioprezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.noce moscata

Strumenti

  • 1 Mezzaluna
  • 1 Tagliere
  • 1 Pentola
  • 1 Coltello
  • 1 Padella
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Per preparare la minestra di avena di Santa Ildegarda, per prima cosa mondate e tritate finemente la cipolla, dopodiché fatela appassire per un paio di minuti in una pentola con l’olio caldo.

    Poi unite i fiocchi d’avena e fateli rosolare brevemente, per circa un minuto. Quindi, unite il brodo.

    Ora condite con pepe e abbondante noce moscata, regolate di sale e lasciate cuocere per 15 minuti a fuoco dolce.

    Intanto, tagliate il pane a pezzetti quadrati di circa 1 cm di grandezza e fateli friggere in una padella con il burro sciolto, fino a quando diventeranno croccanti. Ci vorranno circa 5 minuti.

    Poi cospargete l’Emmenthal grattugiato sul pane e continuate a mescolare per far sciogliere il formaggio.

    Infine, versate la minestra in piatti o scodelle, aggiungete un po’ di pane e formaggio in ognuna e spolverizzate con il prezzemolo tritato.

NOTE

La ricetta originale prevedeva l’olio di semi di girasole ma io l’ho sostituito con quello di oliva.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.