TORTA DI ASPARAGI SELVATICI

La torta di asparagi selvatici è una sorta di frittata al forno alta, gonfia e morbida, molto buona e aromatica grazie alla presenza degli asparagi selvatici (o asparagina) frutto delle passeggiate in campagna nei primi giorni di primavera.

Naturalmente potrete prepararla con gli asparagi che preferite, ma se vi capita provate proprio con l’asparagina selvatica!

Guarda anche questi INVOLTINI DI ASPARAGI E PROSCIUTTO facilissimi!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

torta di asparagi selvatici
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 porzioni

Ingredienti

  • Asparagi selvatici 1 mazzetto
  • Uova 3
  • mollica di pane (del giorno prima) 100 g
  • formaggio grattugiato (stagionato) 50 g
  • Latte (mezzo bicchiere circa) 125 ml
  • Farina 00 50 g
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate (tipo pizzaiolo) 1 cucchiaino
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. torta di asparagi selvatici al forno

    Spezzettate gli asparagi e lessateli per circa 15 minuti in acqua leggermente salata. Scolate, fate raffreddare e teneteli da parte.

    Mettete il pane a pezzetti in una ciotola e coprite con il latte, fate in modo che risulti completamente inumidito spingendolo nel liquido. Lasciate riposare.

  2. Accendete il forno a 200 °C.

    Sgusciate le uova in una ciotola e sbattetele con una forchetta. Aggiungete il pane sbriciolato, il sale, il pepe, gli asparagi, il formaggio grattugiato e mescolate.

  3. Miscelate un cucchiaino di lievito istantaneo alla farina e miscelate. Aggiungeteli al composto di uova e asparagi e mescolate bene.

  4. Foderate uno stampo basso da 24 cm con della carta da forno quindi versatevi il composto.

    Infornate in forno già caldo e sistemate la temperatura a 180 °C. Fate cuocere fino a quando la superficie risulterà dorata.

    Sfornate, fate intiepidire e infine servite la torta di asparagi selvatici!

Note

Gli asparagi hanno tantissimi benefici per il nostro organismo! Regolano la glicemia,  hanno un effetto diuretico (non abbiate paura del cattivo odore quando fate plin plin!) per questo sono consigliati a chi ha problemi di ritenzione idrica.

 
Precedente PASTA FROLLA ALLA NOCCIOLA per crostate e biscotti Successivo PASTA BRISE' VELOCE PER TORTE SALATE E QUICHE

Lascia un commento