TORTA AL BAILEYS

La torta al baileys con crema di whisky e panna è un dolce di soffice pan di spagna senza burro molto goloso e aromatico! Perfetto per le feste e i compleanni degli adulti o da offrire in una serata con gli amici.

Come suggerito la torta al baileys è un dolce da preparare solo in presenza di adulti, vista la presenza di un alcolico quale è la crema al wiskey! Anche se, vi dirò, col passare delle ore, il sentore alcolico va scemando e lascia il posto ad un sapore di caramello davvero molto piacevole.

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

torta al baileys
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    12 porzioni stampo 20 cm

Ingredienti

Per il pan di spagna

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 250 g
  • Panna fresca liquida (o vegetale) 250 g
  • Uova 3
  • Baccello di vaniglia mezzo
  • Baileys 2 cucchiai
  • Lievito in polvere per dolci mezza bustina

Per la crema al baileys

  • Panna fresca liquida 300 g
  • Zucchero a velo 30 g
  • Baileys (per la crema) 75 g
  • Baileys (per la bagna) 3 cucchiai
  • Cioccolato al latte 50 g

Preparazione

  1. torta al baileys

    Rivestite uno stampo di 20 cm con la carta forno, in modo che superi le pareti della tortiera, come spiegato da questa foto.

    Nella planetaria o con le fruste montate le uova intere con lo zucchero per almeno 15 minuti.

  2. Setacciate la farina con il lievito.

    Quando le uova saranno ben montate, gonfie e biancastre, sempre utilizzando le fruste, aggiungete la farina a cucchiaiate fino a incorporarla del tutto quindi versate il baileys e infine unite anche la vaniglia.

  3. Montate la panna fino a una consistenza simile al composto e aggiungetela delicatamente, questa volta a mano con l’aiuto di una spatola o un cucchiaio di legno, incorporatela con attenzione, mescolando dal basso verso l’alto. Otterrete un composto piuttosto denso.

  4. Versate il composto nella tortiera, livellate e infornate a 160° forno statico per 50 min.

    Trascorso questo tempo controllatene la cottura infilzando la torta con uno stecco o uno spaghetto. Dovrà uscire pulito quindi sfornate e lasciate raffreddare.

    Vi consiglio di farcire la torta almeno 12 ore dopo averla sfornata, per dare modo alla torta di stabilizzarsi e facilitarne il taglio. Quindi, fate raffreddare e coprite con la pellicola fino al momento di farcire.

  5. Preparate la crema al baileys. Unite lo zucchero alla panna fredda di frigorifero e montate con le fruste. Quando comincerà ad addensarsi unite il baileys e contiuate a montare fino a quando sarà soda e stabile. Coprite e riponete in frigorifero per qualche ora prima di decorare la torta.

  6. Utilizzerete metà della crema al baileys per la farcitura e l’altra metà per la decorazione esterna.

    Tagliate la torta in tre dischi, quindi con due intersezioni centrali. Bagnate il primo disco con un po’ di baileys, farcite con uno strato di crema di circa un centimetro e ricoprite con un altro disco. Ripetete l’operazione e coprite con l’ultimo disco quindi bagnate anche questo con un po’ di baileys.

  7. Decorate la torta con un rivestimento di crema “spatolato” molto semplicemente con un cucchiaio o una spatolina.

    Con un pelapatate ricavate dei trucioli di cioccolato al latte e cospargete con questi il top della torta al baileys. Fate riposare un’oretta circa prima di servire.

Precedente INSALATA DI RISO VEGETARIANA LIGHT Successivo BASTONCINI DI FORMAGGIO IN CARROZZA

Lascia un commento