BASTONCINI DI FORMAGGIO IN CARROZZA

I bastoncini di formaggio in carrozza con panatura croccante sono un antipasto sfizioso, dei cannoli di pane ripieni golosi e filanti. Fritti o al forno piaceranno tantissimo a tutti!

Credetemi… E’ stato davvero molto difficile per me, fotografare questi bastoncini di formaggio in carrozza resistendo alla tentazione di mangiarne subito uno… Poi non ha resistito nessuno “nei paraggi” e ho dovuto smettere di fotografare e poi… ho dovuto rifarli!

Guarda anche i SUPPLI’ AL TELEFONO, irresistibili anche loro!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

bastoncini di formaggio in carrozza
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    10 bastoncini

Ingredienti

  • Asiago (o fontina o emmenthaler) 250 g
  • pane bianco per tramezzini (fette lunghe) 5 fette
  • Latte 100 ml
  • iova 2
  • Farina 100 g
  • Pangrattato 150 g
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

  1. bastoncini di formaggio in carrozza

    Tagliate il formaggio a bastoncini lunghi poco meno della larghezza delle fette di pane (dal lato stretto), dovrete ottenere dei bastoncini spessi circa 2 cm di circa 25 g ciascuno.

  2. Con un mattarello appiattite le fette di pane bianco e tagliatele a metà. Sistemate un bastoncino di formaggio all’estremità e cominciate ad avvolgerlo come se impacchettaste, ripiegando man mano gli estremi verso l’interno pressando bene.

  3. bastoncini di formaggio in carrozza

    Sistemate latte, farina, uovo battuto, e pangrattato in quattro ciotole diverse.

    1) Passate velocemente i “pacchetti” nel latte, vedrete che sarà semplice sigillare bene il pane.

    2) Infarinate i bastoncini quindi togliete la farina in eccesso.

    3) Passateli nell’uovo battuto, facendo in modo che ricopra bene il bastoncino.

    4) Infine panateli nel pangrattato.

  4. Riscaldate abbondante olio per friggere in una padella quindi friggete i bastoncini rigirandoli un paio di volte con l’aiuto di due forchette, fino a quando avranno assunto un bel colore dorato.

    Sistemateli man mano su un vassoio ricoperto con carta assorbente affinchè perdano l’unto in eccesso (se friggete con olio abbondante e ben caldo ne assorbiranno pochissimo!)

    Fate intiepidire per due minuti infine servite.

Precedente TORTA AL BAILEYS Successivo CORDON BLEU DI POLLO FORMAGGIO E PROSCIUTTO

Lascia un commento