SCORZE D’ARANCIA CANDITE, RICETTA VELOCE

Ho scoperto da poco che spesso le scorze d’arancia candite che troviamo nei supermercati, non sono altro che zucca candita aromatizzata all’arancia!!!! Sarà per questo che non mi ha mai fatto impazzire? Fatto sta che quella che preparo a casa me la pappo che è un piacere! Ed è per questo che ne preparo in abbondanza per tenerne da parte un bel po’ per la preparazione di tantissimi dolci che ne prevedono l’uso!

Il metodo che adotto per preparare le scorze d’arancia candite è molto rapido, e vi assicuro che vengono buone senza retrogusto amarognolo. Mi raccomando di utilizzare arance provenienti da agricoltura biologica 😉

Altre RICETTE CON GLI AGRUMI QUI

bucce d'arancia candite, ricetta veloce scorze d'arancia
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    600 g circa di scorze candite

Ingredienti

  • Scorza d’arancia 300 g
  • Zucchero 300 g
  • Acqua 500 g

Preparazione

  1. bucce d'arancia candite, ricetta veloce scorze d'arancia

    Se non avete scorze d’arancia a sufficienza, vi consiglio di conservarle man mano che consumate i frutti, sistemandole dentro i sacchetti da freezer e conservandole in frigorifero fino a raggiungere la quantità desiderata.

  2. Le arance vanno sbucciate eliminando le calotte superiore ed inferiore e poi incise per il verso degli spicchi. In questo modo sarà semplicissimo tirare via le scorze comprensive della parte bianca.

    Mettete le scorze a bagno una notte o una giornata (quindi potrete organizzarvi la sera per la mattina o viceversa)

  3. Supponendo che le abbiate messe in acqua la sera, al mattino scolate le bucce e tagliatele a striscioline di un cm di larghezza (non meno)

  4. In una pentola versate l’acqua e lo zucchero indicati tra gli ingredienti. Fate sciogliere lo zucchero e fatevi cuocere le scorze d’arancia. Fate bollire circa 40 minuti, fino a quando lo sciroppo si sarà ridotto. Dovrà risultare denso ma non troppo e le bucce saranno lucide e quasi trasparenti dalla parte bianca.

    Spegnete e travasate le scorze d’arancia candite e lo sciroppo in un vaso ermetico. Di tanto in tanto ruotate i barattolo in modo da “inzuppare” le bucce con lo sciroppo.

    Le scorze si conservano a lungo, e sono sempre pronte per le vostre preparazioni dolciarie. Fatemi sapere se le provate 🙂

 
Precedente PASTA FROLLA PERFETTA PER BISCOTTI che tengono la forma in cottura! Successivo BISCOTTI EFFETTO VETRO SEMPLICI

2 thoughts on “SCORZE D’ARANCIA CANDITE, RICETTA VELOCE

    • maniamore il said:

      Prima si fa sciogliere lo zucchero con l’acqua sul fuoco, quindi si mettono le scorze nel liquido già caldo e si procede 🙂
      Fammi sapere se ci provi!

Lascia un commento