BISCOTTI EFFETTO VETRO SEMPLICI

E’ buona norma cominciare dalle cose semplici per poi arrivare ad una “evoluzione”… Nel caso dei biscotti effetto vetro ho agito proprio al contrario, sono partita dai biscotti di vetro con effetto ricamo e sto continuando con quelli semplici che più semplici non si può!

Sappiate già che ho in mente un’altra evoluzione di questo tipo di ricetta che mi sta coinvolgendo sempre più. Me, e chi ne mangia veramente con tanto piacere. Finiscono in un battibaleno, ho salvato giusto quelli che vedete in foto per immortalarli velocemente. Naturalmente andati anche loro 😀

biscotti effetto vetro semplici
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    45 biscotti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 500 g
  • Burro 250 g
  • Uova 1
  • Zucchero a velo 170 g
  • Scorza di limone q.b.
  • Caramelle di zucchero colorate (quelle dure classiche) q.b.

Preparazione

  1. biscotti effetto vetro semplici

    Impastate il burro con lo zucchero. Unitevi poi la farina, l’uovo e la buccia di limone.

    Amalgamate bene anche tutti gli altri ingredienti. Non è necessario aggiungere altri liquidi, continuate ad impastare anche quando vedete che si sgretola.

    Fate una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare in frigo per un’ora.

  2. Schiacciate o tagliate grossolanamente le caramelle per colore.

    Stendete la pasta frolla allo spessore di mezzo cm, e con uno stampino a stella di circa 7/8 cm ricavate tante stelle.

  3. Posizionate le stelle sulla teglia rivestita con carta da forno, e direttamente sulla teglia fate il “buco” ai biscotti con un altro stampino più piccolo, circa 4/5 cm. Dovrà restare un bordo di almeno un centimetro.

  4. Mettete al centro le caramelle spezzate e infornate a 170 °C per circa 15 minuti. I biscotti si dovranno dorare appena. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di toccarli.

    Se volete fare il buco per lasciare passare un nastrino, subito dopo sfornati fate un foro con uno stecco di legno, rigirandolo in una punta della stella. Se raffreddano troppo sarà un pochino più difficile.

    Realizzateli anche voi e fatemi vedere le vostre foto pubblicandole sulla mia pagina facebook. Vi aspetto! 🙂

 
Precedente SCORZE D'ARANCIA CANDITE, RICETTA VELOCE Successivo SALATINI AL KETCHUP FACILISSIMI

Lascia un commento