PIZZA CON POMODORI SECCHI, RICOTTA E PESTO

La pizza con pomodori secchi e ricotta è la versione vegetariana del piatto italiano più amato in tutto il mondo! L’aggiunta di un po’ di rucola fresca e pesto di basilico la rende ancora più fresca!

Amo la pizza e mi piace sperimentare sempre nuove versioni. Oggi tocca alla pizza con ricotta, che ho arricchito con pesto, pomodori secchi e rucola! E’ venuta fuori una pizza veramente buona e sfiziosa, provatela!

Qui ti suggerisco l’impasto con il lievito madre, tra le note ti suggerisco come fare se non ce l’hai.

Guarda anche la PIZZA VEGETARIANA CON ORTAGGI ESTIVI, strepitosa!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

pizza con ricotta
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 + lievitazione minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    5 persone

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Lievito madre (rinfrescato da 4 ore) 150 g
  • Acqua 350 g
  • Malto o miele 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale 10 g
  • Mozzarella 300 g
  • Ricotta vaccina 700 g
  • Pesto di basilico 2 cucchiai
  • Polpa di pomodoro 500 g
  • Pomodori secchi sott’olio 20
  • Rucola 100 g

Preparazione

  1. pizza con pomodori secchi e ricotta

    Sciogliete il lievito madre in 300 g di acqua (l’acqua rimanente tenetela da parte), quindi aggiungete il malto (o il miele) e poco alla volta la farina.

    Impastate a mano o in planetaria fino a compattare gli ingredienti.

  2. Sciogliete il sale nell’acqua tenuta da parte e aggiungetelo all’impasto, fate incorporare impastando ancora.

    Infine aggiunete l’olio e continuate ad impastare fino ad ottenere un bell’impasto che risulterà possibilmente leggermente appiccicoso. Lasciate riposare coperto per circa 20 minuti.

  3. Mettete abbondante farina sul piano di lavoro e ribaltatevi l’impasto, sporcando di farina anche la parte superiore. Appiattite l’impasto con le mani, quindi ripiegate un lembo verso il centro e l’altro sopra quest’ultimo.

    Appiattite ancora con le mani e ripetete l’operazione delle pieghe altre due volte.

    Formate una palla, mettete in un recipiente, coprite con la pellicola e lasciate lievitare in frigorifero fino al giorno dopo.

    Se preferite impastare in giornata la pizza con pomodori secchi e ricotta, vi consiglio di farlo al mattino e lasciare lievitare in un luogo tiepido al riparo da correnti per circa 5-6 ore.

  4. Riprendete l’impasto (lasciate acclimatare un’oretta se è nel frigo), dividetelo in cinque parti se volete preparare una pizza al piatto come quelle in foto, oppure suddividetelo in due teglie di circa 30×40.

    Cospargete con dell’olio e coprite leggermente con della pellicola per fare lievitare ancora fino al raddoppio.

    Nel frattempo tritate la mozzarella oppure grattugiatela con una grattugia a fori larghi.

    Amalgamate la ricotta con il pesto.

    Condite la polpa di pomodoro con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e un po’ sale.

    Stendete il vostro impasto con la punta delle dita, quindi condite con il pomodoro, la mozzarella e la ricotta.

    Infornate in forno caldo a 250 °C, cuocendo prima nella parte inferiore per circa 10 minuti e infine spostate la pizza sul ripiano medio alto.

    Cinque minuti prima di sfornare, aggiungete i pomodori secchi.

    Sfornate e mettete una manciata di rucola fresca sulla pizza prima di servire.

    Buon appetito!

Se non ho il lievito madre?

Per preparare la pizza con pomodori secchi e ricotta puoi anche utilizzare il tuo impasto per pizza preferito, oppure questo IMPASTO FACILISSIMO PER PIZZA “SENZA IMPASTO” provalo subito te ne innamorerai!

Precedente BURGER DI MELANZANE E RICOTTA COTTI IN PADELLA Successivo TORTA SALATA CON PEPERONI, PATATE E MOZZARELLA

Lascia un commento