Crea sito

PASTICCIO DI LASAGNE AL RAGU’

Il pasticcio di lasagne con besciamella cremosa e ragù è la pasta al forno della cucina italiana tra le più amate!

Un primo piatto che fa subito festa appena messo in tavola da cucinare senza aspettare occasioni speciali!

Qui vi propongo una versione home made della lasagne con la pasta fresca fatta in casa. E’ un vero piacere impastare, vi suggerisco di provarci almeno una volta, vedrete che grande soddisfazione!

Guarda anche queste facilissime LASAGNE AL SALMONE cremosissime!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

pasticcio di lasagne al ragù
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10/12 porzioni

Ingredienti

Per la pasta fresca

  • 3 Uova (*)
  • 120 g Acqua (*)
  • 500 g Farina (**)
  • 1 pizzico Sale

Per il ragù

  • 700 g macinato misto (vitello e maiale)
  • 1,5 l Passata di pomodoro
  • q.b. carote, sedano e cipolla (per il soffritto)
  • 40 g Burro
  • 1 bustina Vino bianco
  • 1 cucchiaio Triplo concentrato di pomodoro
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe
  • 2 foglie Alloro

Per la besciamella

  • 1,5 l Latte
  • 100 g Burro
  • 100 g Farina
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. sale e pepe

Per condire

  • q.b. Caciocavallo (stagionato grattugiato)

Preparazione

  1. pasticcio di lasagne alla bolognese

    *Invece di uova e acqua potrete utilizzare 5 uova

    **Potete utilizzare tutta farina di semola (risultato più rustico) oppure mista con aggiunta di farina 00

  2. Preparate il ragù: tritate una carota, una cipolla e mezza costa di sedano e fate un soffritto con olio e burro.

    Unite il macinato sgranandolo per benino e fate rosolare bene quindi salate, pepate e grattugiatevi la noce moscata.

    Sfumate col vino bianco quindi aggiungete la passata di pomodoro e il concentrato sciolto in un bicchiere di acqua tiepida, aggiustate di sale ed eventualmente anche di zucchero.

    Unite anche le foglie di alloro e fate cuocere a fuoco basso per un’ora e mezza circa, mescolando di tanto in tanto.

  3. pasta fresca fatta in casa

    Nel frattempo preparate la pasta: con la farina fate la fontana e rompetevi le uova, io ho messo dell’acqua al posto di due uova, vi assicuro che ho ottenuto una pasta buonissima.

    Aggiungete un pizzico di sale e cominciate ad impastare cominciando a battere le uova con una forchetta e continuando con le mani.

    Impastate a lungo fino ad ottenere un bell’impasto liscio e sodo. Coprite con un canovaccio e mettete in frigo a riposare.

  4. Intanto che il sugo cuoce e la pasta riposa, preparate la besciamella.

    In una pentola capiente sciogliete il burro e versatevi la farina quindi mescolate in modo da far incorporare tutta la farina che intanto avrà cominciato a sfrigolare.

    Versate il latte poco alla volta, il sale, una bella spolverata di noce moscata e sempre mescolando portate ad ebollizione.

    Dopo qualche minuto la besciamella sarà della giusta consistenza, che in questo caso dovrà essere abbastanza fluida, non molto densa.

  5. Tirate fuori la pasta dal frigo e cominciate a spianarla con la macchinetta o col mattarello, fino ad ottenere una sfoglia sottile (in trasparenza dovrà intravedersi la mano che la tiene). Ricavate le lasagne della misura che preferite.

  6. pasta fatta in casa

    In una larga pentola fate bollire abbondante acqua salata e cuocetevi due o tre lasagne per volta.

    Appena vengono a galla, scolatele e immergetele in un recipiente di acqua fredda infine poi poggiatele su uno strofinaccio pulito.

  7. Con queste dosi si ottiene una teglia grande di pasticcio di lasagne.

    Mettete un po’ di ragù e di besciamella sul fondo della teglia. Distribuitevi sopra le lasagne lasciando le pieghe che si formeranno.

    Versate uno strato di ragù e besciamella sulle lasagne e cospargere col formaggio grattugiato (a questo punto potreste anche arrichire il tutto con della mozzarella spezzettata).

    Continuate in questo modo fino a ottenere quattro o cinque strati di lasagne e terminate con la besciamella, il formaggio e  abbondante ragù.

  8. lasagne fatte in casa

    Infornate a 180°C per circa 30 minuti. Fate riposare per una decina di minuti e servite il vostro pasticcio di lasagne.

Note

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “PASTICCIO DI LASAGNE AL RAGU’”

  1. Buonasera, vorrei cortesemente chiedere un vostro parere in quanto ho visto che c’è chi compone la lasagna al forno senza cuocere la pasta fresca, altri invece lo fanno. Cambia di molto il risultato?

    1. Ciao Mirella! Ti dirò.. il risultato è quello che conta! Dipende molto dal tipo di condimento che vai ad utilizzare e come lo utilizzi. Se la ricetta ad esempio prevede della besciamella o comunque un sugo fluido puoi anche infornare la pasta fresca cruda, basterà rendere i sughi più “liquidi” e la cottura sarà perfetta. Naturalmente cuocendo la pasta prima, terrai in forno giusto il tempo di rassodare il tutto, per quella cruda un po’ di più perchè la pasta dovrà cuocersi nei sughi che nel frattempo si dovranno anche addensare.
      Io consiglio sempre di provare prima, per trovare il modo a te più consono.Personalmente non ho notato differenze 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.