GRANITA DI GELSI O MORE DI GELSO, ricetta siciliana!

Granita di gelsi, la ricetta siciliana di un dolce al cucchiaio goloso della tradizione, facile da preparare con ingredienti di stagione e perfetto da gustare con la tipica brioche!

Conoscete intanto le more di gelso? Purtroppo ultimamente è sempre più difficile trovare questi alberi meravigliosi, frondosi e così generosi!

La coltivazione del gelso oggi infatti, è quasi del tutto dimenticata! Se siete fortunati potrete incontrarli in zone di campagna in zone abbandonate oppure se vi capita chiedete agli eventuali proprietari di poterne raccogliere un po’!

Raccoglietene un bel cestino di quelli più maturi, li riconoscerete perchè si staccheranno quasi subito dal ramo. Non sovrapponetene troppi o si rovineranno…

AH! E fate attenzione ai vestiti! Il succo di questi frutti potrebbe macchiarli irrimediabilemente!

Ne vale assolutamente la pena, procuratevene circa 400 g e se siete fortunati potrete anche trovarli dal vostro fruttivendolo di fiducia!

Vuoi preparare anche le BRIOCHE COL TUPPO? Non perderti la ricetta!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

granita di gelsi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Porzioni:
    7/8 persone

Ingredienti

  • more di gelso 350/400 g
  • Zucchero 250 g
  • Acqua 1 l
  • Succo di un limone
  • neutro per gelati (facoltativo*) 3 g

Preparazione

  1. ricetta granita di gelsi siciliana

    *il neutro è una polvere che si usa anche per preparare il gelato e renderà la granita più “cremosa”. Se non lo utilizzate otterrete comunque una granita di gelsi molto buona!

  2. Lavate la frutta, fatela scolare e infine frullate i gelsi con un mixer.

    Setacciate il succo per togliere i semini.

    Se ritenete che non siano tantissimi potete anche saltare questo passaggio, giuro che non danno fastidio ma anzi donano un “croccantino” piacevole.

    Personalmente, se sono troppi, ne setaccio solo la metà!

  3. In una pentola fate bollire l’acqua con lo zucchero quindi mescolate per sciogliere bene lo zucchero, infine spegnete e lasciate raffreddare.

    Unite la purea di gelsi allo sciroppo quindi il succo del limone e ll neutro se lo utilizzate.

  4. Ora potete procedere in due modi: se l’avete utilizzate la gelatiera.

    Versate  tutto nel cestello e azionatela per circa un’ora o comunque fino a quando la granita di gelsi si addenserà. Trasferite il tutto in un recipiente e conservate in freezer.

    Se non avete la gelatiera versate il composto in un recipiente d’acciaio e riponetelo in freezer.

    Dovrete aver cura di mescolare la granita ogni ora circa con un cucchiaio fino a quando otterrete una consistenza morbida. A quel punto la granita sarà pronta.

Precedente CREMA FREDDA AL CAFFE' SENZA PANNA, come quella del bar! Successivo SPIGOLA AL FORNO (O IN PADELLA) ALL'ACQUA PAZZA

Lascia un commento