GELATO VELOCISSIMO ALLA PANNA SENZA GELATIERA

Il gelato alla panna senza uova è velocissimo perchè è una crema che prepara con due ingredienti, senza gelatiera e si mette subito in freezer. Il gelato resta sempre morbido grazie alla minima presenza di una parte alcolica che non ne inficia assolutamente il gusto finale.

So che in tanti avete apprezzato il GELATO AL BAILEYS senza gelatiera e anche questo gelato alla panna senza tanti sforzi sarà pronto in pochi minuti.

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

gelato alla panna senza uova velocissimo
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Porzioni:
    5 porzioni

Ingredienti

  • Panna fresca liquida 500 ml
  • Latte condensato (una lattina) 400 g
  • Baccello di vaniglia q.b.
  • Alcol puro* (al 95°) 1 cucchiaio

Preparazione

  1. gelato alla panna senza gelatiera

    *Io ho utilizzato un cucchiaio di alcol al 95°, ma andranno bene anche 2 cucchiai di liquore VOV (all’uovo se non avete intolleranze!), o bourbon oppure rum. La percentuale di alcol nel totale del gelato è talmente bassa che non si sente e può essere servito anche a dei bambini.

  2. Tenete la panna fresca in frigorifero fino all’ultimo momento. Eventualmente tenete in freezer anche la ciotola e le fruste, questo vi aiuterà a montare la panna alla perfezione.

  3. In una ciotola mettete il latte condensato e l’alcol (o il liquore)

    Montate adesso la panna fresca fino a una consistenza cremosa e sostenuta. Naturalmente fate attenzione a non montarla eccessivamente.

  4. Unite adesso la panna al latte condensato aggiungendo inizialmente solo qualche cucchiaiata di panna.

    Mescolate velocemente quindi aggiungete via via il resto agendo delicatamente dall’alto verso l’alto con una spatola. Fate in modo di amalgamare bene il tutto.

  5. Mettete il gelato in un contenitore d’acciaio oppure uno stampo da plumcake. Coprite con della pellicola per alimenti e riponete in freezer per almeno tre ore.

    Il gelato si mantiene sempre morbido, quindi dovrete tirarlo fuori proprio nel momento in cui dovrete consumarlo!

Precedente TORTA SALATA CON FUNGHI SALSICCIA E MOZZARELLA Successivo CRESPELLE AGLI ASPARAGI

Lascia un commento