GELATO AL BAILEYS SENZA GELATIERA, pronto in pochi minuti!

Il gelato al baileys con crema di whisky, panna e latte condensato è facilissimo da preparare, senza gelatiera! Un vero e proprio dolce cremoso anche appena tirato fuori dal freezer che diventerà uno dei vostri cavalli di battaglia durante la prossima estate!

So che avete amato il gelato al caffè senza gelatiera, lo avete preparato in tantissimi con ottimi risultati. Oggi è arrivato il momento di lasciarvi conquistare da un’altra golosità, il gelato al baileys! Perchè so anche che vi piace il baileys, eh! Infatti vi suggerisco anche di dare un’occhiata alla mia torta al baileys che già alcuni di voi hanno sperimentato con ottimi risultati!

Intanto prendete nota degli ingredienti del gelato e correte a prepararlo, ci vogliono proprio pochi minuti!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

gelato al baileys senza gelatiera
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 porzioni

Ingredienti

  • Latte condensato (un tubetto) 170 g
  • Panna fresca liquida (da montare) 200 ml
  • Baileys (o altra crema al whisky) 60 ml
  • Baileys (per guarnire) q.b.

Preparazione

  1. gelato al baileys senza gelatiera

    Tenete la panna fresca in frigorifero fino all’ultimo momento. Eventualmente tenete in freezer anche la ciotola e le fruste, questo vi aiuterà a montare la panna alla perfezione.

  2. In una ciotola mettete il latte condensato e unitevi il baileys.

    Montate adesso la panna fresca fino a una consistenza cremosa e sostenuta. Naturalmente fate attenzione a non montarla eccessivamente, o mangiandola vi resterà la bocca come se aveste mangiato del burro, avete presente?

  3. Unite adesso la panna al latte condensato e baileys, aggiungendo all’inizio solo qualche cucchiaiata di panna. Mescolate velocemente e poi aggiungete via via il resto mescolando delicatamente dall’alto verso l’alto con una spatola. Fate in modo di amalgamare bene il tutto.

  4. Mettete il gelato in un contenitore d’acciaio oppure uno stampo da plumcake. Coprite con della pellicola per alimenti e riponete in freezer per almeno tre ore.

    Il gelato si mantiene sempre morbido, quindi dovrete tirarlo fuori proprio nel momento in cui dovrete consumarlo! Servite guarnendo con qualche cucchiaiata di crema al whisky!

    Fatemi sapere, credo che non ne potrete più fare a meno. Come me!

 
Precedente CROSTATA SALATA ALLA RICOTTA antipasto sfizioso! Successivo TORTA FRAGOLE E MASCARPONE la crostata dal ripieno soffice!

Lascia un commento