Crea sito

Focaccia pugliese ripiena di tonno, cipolla rossa, olive e pinoli

Ogni volta è buona per impastare e si sà mangiare pizze, focaccie non annoia mai, almeno me!
La focaccia pugliese ripiena è un esplosione di sapori: il dolce dalla cipolla rossa si sposa benissimo con il gusto un pò croccante della farina di semola e poi tonno olive e pinoli che velo dico a fare…!! Aumentano la magia…
Della focaccia pugliese ripiena esistono varie versioni quella classica solitamente è con le cipolle.
Magari andando in salento sara’ capitato anche a voi di assaggiarla, io l’ho trovata in un forno dell’entroterra salentino quando eravamo in cerca di qualcosa di non turistico da portare via e da mangiare poi in spiaggia al mare. Di meglio non potevamo trovare. Io ho cercato di riproporla a modo mio aggiungendo qualche ingrediente che ci stava bene per me, rispetto l’originale e anche un ingrediente furbo che uso solitamente quando non voglio lessare la patata, il preparato per purè, lo trovo pratico e veloce e un po si sà qualche trucchetto in cucina fa sempre comodo… vediamo se il risultato è ottimo anche per voi!

focaccia pugliese ripiena
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per una focaccia per 6 persone circa

Ingredienti per l’impasto

  • 300 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 250 gfarina 0
  • 3 glievito di birra secco
  • 30 gpreparato per purè confezionato
  • 20 gdi zucchero (equivalente di due cucchiaini)
  • 10 gsale
  • 50 gdi olio extra vergine d’oliva
  • 330 gacqua

Ingredienti per il ripieno

  • 5cipolle rosse
  • 2 confezionitonno in olio extra vergine d’oliva (da 80 grammi l’una)
  • 65 golive verdi snocciolate
  • 60 golive taggiasche snocciolate
  • 15capperi
  • 4 cucchiaidi passata di pomodoro
  • 1 cucchiainozucchero
  • 2 cucchiainiaceto di vino bianco
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 20 gpinoli

Strumenti

  • Teglia
  • Mattarello

Preparazione della focaccia pugliese ripiena

Preparazione dell’impasto

  1. Per preparare la focaccia pugliese ripiena di tonno cipolla rossa olive e pinoli, versate la semola e la farina 0 in una ciotola o nel cestello di una planetaria aggiungendo il lievito, il preparato per purè, lo zucchero e miscelate il tutto. Unite poi i 50 g di olio e i 330 g di acqua tiepida. Impastate a mano o con il gancio della planetaria. A metà dell’opera aggiungete il sale e continuate ad impastare fino a formare un panetto liscio e omogeneo. Riponete il panetto in una ciotola unta d’olio coperto da pellicola in forno spento luce accesa per 2 – 3 ore e comunque fino al raddoppio.

Preparazione della farcitura

  1. Trascorso il tempo di lievitazione, prima di riprendere l’impasto dedicatevi alla farcitura della focaccia pugliese ripiena.

    Affettate 5 cipolle rosse abbastanza finemente. Prendete una padella aggiungete 2 o 3 cucchiai di olio extra vergine, versate le cipolle, fatele soffriggere un paio di minuti. Unite le olive verdi e quelle taggiasche denocciolate, sminuzzate i capperi dopo averli passati sotto l’acqua corrente per togliere il sale in eccesso, soffriggete ancora 3, 4 minuti a fuoco medio basso per fare appassire la cipolla stando attenti che non bruci. A questo punto unite i cucchiai di passata di pomodoro, un bel pizzico di sale, mescolate ancora per qualche minuto. Quando le cipolle di saranno appassite aggiungete il cucchiaino di zucchero, fate caramellare leggermente poi mettete i due cucchiaini di aceto di vino bianco e lasciate sfumare. Come ultima operazione unite il tonno sgocciolato mescolate di nuovo e spegnete il fuoco. Tostate i pinoli e uniteli al composto. La farcitura è pronta.

Stesura

  1. Riprendete l’impasto dividetelo in due parti uguali. In una teglia leggermente unta d’olio allargate con le mani il panetto a formare la bese della focaccia ripiena. Con queste dosi uscirà una base tonda di circa 35 cm di diametro. Procedete in egual maniera per la parte superiore. Potete anche usare un mattarello se vi è più comodo. Farcite la base con il ripieno e ricoprite con il coperchio della focaccia chiudendo bene i bordi.

    Prima di mettere in forno spennelate con olio la superfice. Cuoce a 200 gradi forno ventilato già preriscaldato per circa 20 minuti.

Conservazioni e varianti

Una volta raffreddata si conserva avvolta nella pellicola per un giorno. E’ ottima anche il giorno dopo! Per una variante provate a sostituire le cipolle con i peperoni e proseguite come da ricetta.

/ 5
Grazie per aver votato!