Ravioli ripieni di funghi e patate con burro nocciola

ravioli ripieni di funghi
 

I ravioli ripieni di funghi e patate  sono un primo piatto davvero gustoso e particolare: la base infatti è una pasta fresca all’uovo semintegrale realizzato con una parte di farina integrale e due di semola. Il ripieno è invece realizzato con patate bollite e schiacciate e funghi misti e insaporito con aglio e salvia.

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta dei ravioli ripieni di funghi

ravioli ripieni di funghi
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per la pasta fresca all’uovo

  • 100 g Semola di grano duro rimacinata
  • 50 g Farina integrale
  • 2 Uova medie

Per il ripieno

  • 300 g Patate rosse
  • 150 g Funghi misti
  • 1 spicchio Aglio
  • Noce moscata
  • Salvia (4 o 5 foglie)
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai Pecorino romano
  • Pepe nero e Sale

Condimento

  • 100 g Burro
  • Salvia (4 o 5 foglie)

Preparazione

  1. Inizia la preparazione dei ravioli ripieni di funghi e patate facendo bollire queste ultime  in acqua salata per circa 40 minuti.

  2. Nel frattempo dedicati alla pasta all’uovo semintegrale: pesa e miscela la semola e la farina integrale e crea una fontana in cui rompere le uova. Sbattile con la forchetta inglobando pian piano le farine.

  3. Continua a impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e morbido: copri con pellicola alimentare e fai riposare l’impasto in frigorifero per almeno mezz’ora.

  4. Passa ora a preparare i funghi: fai soffriggere l’aglio in padella con 2 cucchiai di olio; una volta dorato aggiungi i funghi e falli cuocere per circa 5 minuti; una volta cotti, tritali molto finemente e trasferiscili in una ciotola abbastanza capiente.

  5. Aggiungi al ripieno le patate sbucciate e schiacciate, il fondo di cottura dei funghi, una grattugiata di noce moscata, la salvia tritata, il pecorino romano, il pepe nero e se necessario aggiusta di sale.

  6. Stendi la pasta a mano o con l’apposita sfogliatrice allo spessore più basso (nel mio caso misura 6). Forma i ravioli mettendo sulla pasta un cucchiaino di ripieno, passa un po’ di acqua e chiusi con altra pasta facendo attenzione a fare uscire tutta l’aria. Taglia con una coppa pasta da 5cm e premi ulteriormente i bordi.

  7. Continua così fino a terminare pasta e ripieno. Dovresti ottenere all’incirca 25 ravioli ripieni di funghi e patate.

  8. Prepara in una padella salta pasta del burro nocciola alla salvia: fai cuocere il burro insieme alle foglie di salvia finchè non avrà raggiunto un color nocciola.

  9. Cuoci i ravioli ripieni di funghi e patate in acqua salata per 2/3 minuti: scolali con una schiumarola e mettili direttamente nella padella con il burro; aggiungi un mestolino di acqua e falli saltare fino a che non si sarà formata una bella cremina.

  10. Servi subito i ravioli ripieni di funghi e patate con un altro po’ di pecorino grattugiato e del pepe nero macinato.

  11. ravioli ripieni di funghi

Per concludere

HAI VISTO COM’È FACILE PREPARARE I RAVIOLI RIPIENI DI FUNGHI E PATATE

Tips: puoi sostituire la pasta all’uovo semintegrale con una pasta all’uovo classica preparata solo con semola.

Ti ricordo che per non perdere nessuna ricetta puoi autorizzare le notifiche push del mio blog (riceverai un avviso ogni volta che pubblico un nuovo articolo) e di seguirmi sulla mia pagina facebook Lydia in Cucina e sugli altri miei social media.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUI –> LINK ISCRIZIONE

Ma lo sapevi che mi trovi anche su Pinterest? Le mie bacheche sono qui –>  Lydia in Cucina

Unisciti anche alla community Instagram, mi trovi qui –>  Lydia in Cucina

Ti interessano altre paste ripiene? Prova questa ricetta – Pasta fresca ripiena di baccalà e ricotta

Buon appetito

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.