Spaghetti alle vongole

Sono stata lontana da casa alcuni giorni e, come nelle migliori barzellette, al mio rientro accendo la luce del soggiorno. Non si accende. Accendo la luce della cucina. Non si accende. Troppe coincidenze, dunque mi dirigo verso il quadro elettrico. L’interruttore generale è comodamente abbassato. Vi risparmio le tante parolacce profuse e riassumo tutto dicendo che ho dovuto buttare l’intero contenuto del frigorifero. Che rabbia! L’indomani siamo subito andati a far la spesa ed ho trovato delle belle vongole veraci e, poichè ero un po’ stanca dopo aver passato tutto il tempo a ripulire frigo, freezer e tutto il resto, ho pensato di ricavarne un piatto veloce e poco impegnativo: gli spaghetti alle vongole veraci.

Gli spaghetti alle vongole veraci non richiedono una lunga e laboriosa preparazione, pertanto sono perfetti anche per chi non ha molta dimestichezza con i piatti a base di pesce; non hanno un condimento pesante, per cui sono anche ben digeribili e costituiscono un piatto leggero, da gustare anche quando segue un dopo pasto intenso (sia che dobbiate sgobbare come è capitato a me, sia che intendiate divertirvi in compagnia). :P

Bastano pochi ingredienti, infatti, per ottenere un primo a base di pesce, dal gusto semplice, che, per la sua facilità di realizzazione, si presta ad essere incluso in menù di pesce a più portate, poichè ci lascia tutto il tempo di preparare gli altri piatti. Ci sono indubbiamente tanti modi per preparare gli spaghetti con le vongole; noi li gustiamo così. Voi che dite? Li venite a mangiare due spaghettini con la Lifferia?

Spaghetti alle vongole

•••••

spaghetti alle vongole veraci

scarica la ricetta stampabile

ingredienti | 4 persone

400 g di spaghetti di grano duro trafilati al bronzo
1 kg di vongole veraci
2 spicchi d’aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1/2 limone
un cucchiaio colmo di prezzemolo tritato
olio extravergine d’oliva
peperoncino
sale, pepe

procedimento

Mettere a bagno le vongole in una ciotola capiente con acqua fredda salata e lasciarle spurgare per qualche ora in un luogo fresco.

Trascorso questo tempo, scolarle e risciacquarle con cura. In una pentola, portare ad ebollizione abbondante acqua salata e, quando bolle, lessarvi la pasta.

In un tegame capace, scaldare l’aglio e il peperoncino con un giro d’olio e, quando l’olio è ben caldo, tuffarvi le vongole. Coprire e lasciarle schiudere a fuoco vivace, quindi unire il vino e far sfumare senza coperchio. Regolare di sale e pepe, unire il succo del limone e lasciar cuocere per pochi minuti. Quando la pasta sarà cotta, scolarla e unirla alle vongole insieme al prezzemolo, quindi saltarla brevemente per distribuire bene il condimento. Servire subito, decorando gli spaghetti alle vongole con qualche ciuffetto di prezzemolo.

•••••

Spaghetti alle vongole

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.