[banner]

Rose di mele

San Valentino è una ricorrenza controversa: c’è chi la odia a prescindere, c’è chi ritiene sia una festa dedicata ai commercianti, c’è chi non vede l’ora di festeggiarla insieme alla persona amata e, infine, chi la vede con fastidio perchè, magari, la persona amata proprio non ce l’ha.

Io appartengo a quella categoria di persone che la ignora, poichè cerco di trasmettere il mio affetto tutto l’anno: a San Valentino, come in qualsiasi altro giorno. Prediligo, anzi, le sorprese senza motivo, quelle improvvise, che non aspetti.

Che festeggiate San Valentino oppure no, che dedichiate questo giorno alla persona amata oppure che gli dedichiate ogni giorno della vostra vita o, infine, che vogliate dedicare a qualcuno, anche un amico o un genitore, un pensiero carino, le rose di mele sono ciò che fa per voi.

In particolare per chi ha poco tempo e non è riuscito a pensare ad un dolcetto goloso e grazioso, ma anche per quelli che avevano progettato tutto nei minimi particolari, ma qualcosa è inevitabilmente andato storto, le rose di mele salvano il dolce.

E’ una ricetta last minute, di bella presenza, molto delicata nella sua semplicità. Ed ora, visto che il tempo stringe, corriamo in cucina! :-)

Rose di mele

•••••

rose di mele

scarica la ricetta stampabile

ingredienti | 6 pezzi

una mela grande
250 g di pasta sfoglia fresca
un limone
un cucchiaino di zucchero a velo

procedimento

Lavare molto accuratamente la mela, strofinando delicatamente la buccia con una spugna morbida. Rimuovere il torsolo con un levatorsoli (oppure con un coltello) e tagliarla a fettine sottili. Spremere il limone in un pentolino e immergervi le fette, bagnandole bene affinchè non anneriscano. Cuocere le mele per 5 minuti a fuoco dolce.

Nel frattempo, dal rettangolo di pasta sfoglia, ricavare sei strisce con una rotella tagliapasta dentata, lunghe tanto quanto il lato lungo, cercando di farle più regolari possibile.

Tamponare delicatamente le fettine con carta assorbente e disporle sulla striscia di pasta, una accanto all’altra, lasciando libero l’ultimo centimetro di pasta (servirà a saldare il rotolino affinchè non si apra). Arrotolare la striscia su sè stessa e premere delicatamente l’ultimo lembo di pasta sfoglia per sigillare bene.

Trasferire le rose di mela su una teglia foderata con carta da forno e infornare in forno ventilato preriscaldato a 210°C; cuocere per circa 20 minuti, o comunque fino a doratura.

A cottura ultimata, sfornare su una griglia e lasciare intiepidire; ultimare le rose di sfoglia con una spolverata di zucchero a velo.

•••••

Rose di mele

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

[banner network=”adsense” type=”default”]

4 Commenti su Rose di mele | Idea last minute

  1. Anch’io la penso come te ^^ Il San Valentino è bello festeggiarlo tutti i giorni, e quindi grazie grazie di queste deliziosissime rose di mele ^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.