Pasta cremosa con zucchine e speck

Di tante cose che mi mancano dell’Emilia, una è sicuramente la disponibilità di frutta e verdura. Da quando mi sono trasferita, infatti, ho serie difficoltà nel reperire questi prodotti che, almeno in teoria, dovrebbero essere consumati in abbondanza. Mi consolo, però, di tanto in tanto, ritornando a Reggio Emilia e facendo grandi scorte, oppure attendendo qualche amico o familiare, che mi venga a trovare con l’auto stracolma di prodotti di stagione. E così, con tutto questo ben di Dio in casa, posso godere dei sapori della terra, come le zucchine di questa pasta cremosa con zucchine e speck.

La pasta cremosa con zucchine e speck è un piatto semplice e delizioso, in cui il sapore delicato delle zucchine incontra le note affumicate del celebre salume trentino. A rendere la pasta cremosa con zucchine e speck ancora più irresistibile, almeno per me, è la robiola lavorata brevemente a crema: un modo leggero di arricchire il piatto, senza ricorrere alla panna ed assicurando così un piatto più fresco e digeribile.

La pasta cremosa con zucchine e speck è una piacevole idea veloce per un pranzo gustoso ed invitante.

Pasta cremosa con zucchine e speck

•••••

pasta cremosa con zucchine e speck

ingredienti | 2 persone

180 g di pasta integrale
100 g di robiola
60 g di speck
2 zucchine
uno spicchio d’aglio
un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
sale, pepe

procedimento

In una pentola, portare ad ebollizione abbondante acqua salata e, quando bolle, lessarvi la pasta.

Nel frattempo, preparare il condimento. Affettare lo speck a fette molto sottili e ridurle a pezzetti strappandole con le mani. Lavare e mondare le zucchine e tagliarle a julienne usando una grattugia a fori larghi.

in un saltapasta, scaldare l’olio con l’aglio e, non appena inizia a sfrigolare, unirvi le zucchine a julienne, rosolandole brevemente e facendo attenzione a non farle cuocere troppo. Unire lo speck a pezzetti e fare insaporire per un paio di minuti, mescolando, quindi spegnere il fuoco. In una tazza, stemperare la robiola con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta fino ad ottenere una consistenza cremosa simile alla panna da cucina.

Quando la pasta sarà cotta, scolarla e trasferirla nel saltapasta, unire la robiola e far saltare un paio di minuti a fuoco vivace per distribuire bene il condimento. Servire subito.

•••••

Pasta cremosa con zucchine e speck

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.