[banner]

Focaccia alle patate con pomodorini

In realtà ero molto scettica riguardo all’uso delle patate in una focaccia. Temevo fossero pesanti, che il sapore delle patate si potesse sentire… insomma, me le immaginavo un po’ come “mattoni” difficili da mandar giù. La mia innata curiosità, però, mi ha spinta a provare: sono un po’ come San Tommaso, ed ho fatto bene, perchè la focaccia di patate con pomodorini è stata una piacevole scoperta.

Dal peso leggerissimo e dalla consistenza morbida, la focaccia di patate con pomodorini non ha affatto il sapore di patate, ma mi sono fatta l’idea che sfrutti le patate (ed il loro amido) per conferire una morbidezza straordinaria, che si protrae per giorni.

Ho avuto modo di testare la durata, perchè effettivamente, con queste dosi, se ne fanno due, e posso dirvi che anche il terzo giorno la focaccia di patate con pomodorini si mantiene molto soffice e assolutamente appetibile. Ho scelto un condimento semplice e leggero, con origano e pomodorini piccadilly, che conferiscono un sapore rustico e genuino, e la rende adatta a tutti i momenti della giornata.

Insomma, non mi resta che invitarvi a provare la focaccia di patate con pomodorini e tuffarvi nella sua irresistibile morbidezza!

Focaccia alle patate con pomodorini

•••••

focaccia di patate con pomodorini

scarica la ricetta stampabile

ingredienti | 2 teglie ø 32 cm

500 g di farina 00
25 g di olio extravergine d’oliva
12 g di lievito di birra
12 g di sale + una presa
5 pomodori piccadilly
una patata grossa (circa 300 g)
una presa di origano
un cucchiaino di miele
olio extravergine d’oliva per ungere le teglie

procedimento

Pelare la patata, tagliarla a piccoli tocchetti, lavarli e radunarli in una pentola. Coprire con abbondante acqua fredda e lessare le patate fino a che non saranno completamente cotte; spegnere il fuoco e, con l’aiuto di una schiumarola, prelevare le patate, trasferirle in una ciotola e schiacciarle accuratamente con una forchetta, fino a ridurle ad una purea. Far raffreddare patate e l’acqua di cottura (quest’ultima servirà per la preparazione dell’impasto).

Nella ciotola della planetaria (o in una terrina), stemperare il lievito di birra con il miele e un mestolo di acqua di cottura delle patate (non dovrà essere calda, ma appena tiepida), quindi unire la farina, le patate, l’olio e iniziare ad impastare. Aggiungere progressivamente l’acqua di cottura tenuta da parte, poca per volta, attendendo il completo incorporamento prima di aggiungerne altra; io ho usato indicativamente 200 ml di acqua, ma la quantità potrebbe variare in base al tipo di patate utilizzate. Lavorare il composto fino ad ottenere un impasto molto omogeneo: il risultato finale dovrà essere un composto molto morbido e idratato, appiccicoso e tendenzialmente colloso.

Trasferire l’impasto ottenuto in una ciotola, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare in un luogo tiepido e al riparo di correnti d’aria fino al raddoppio (ad esempio, nel forno spento con la luce accesa), indicativamente tra le 2 e le 3 ore.

Trascorso questo tempo, ungere generosamente le teglie e, con l’aiuto di una spatola, spezzare l’impasto in due e far scivolare ogni metà su una teglia. Con le mani ben unte di olio, schiacciare l’impasto con le mani allargandolo fino a coprire l’intera superficie della teglia. Con uno spruzzino, spruzzare un po’ di acqua sulla superficie per assicurarsi che non si secchi durante la successiva lievitazione, quindi distribuire una presa di origano su ciascuna focaccia, disporre i pomodori piccadilly tagliati a fette e cospargere con una presa di sale. Riporre in un luogo tiepido e al riparo da correnti d’aria fino al raddoppio (almeno 2 ore).

Trascorso questo tempo, preriscaldare il forno elettrico ventilato a 240°C e cuocervi la focaccia di patate con pomodorini per circa 8-10 minuti o comunque fino a doratura, tenendo presente che i tempi potrebbero variare in base alle caratteristiche del proprio forno. A cottura ultimata, sformare le focacce su una griglia per il completo raffreddamento, affinchè perdano l’umidità in eccesso.

•••••

Focaccia alle patate con pomodorini

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

Lifferia è anche tu TwitterGoogle+ e Pinterest!

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”default”]

Ti è piaciuta la
focaccia di patate con pomodorini?
Leggi anche queste idee!

FOCACCIA AL ROSMARINO
CON POMODORINI
Focaccia al rosmarino con pomodorini

FOCACCIA
GENOVESEFocaccia genovese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.