Crostatine con asparagi e pancetta affumicata

In questi giorni, sono tutta presa da una irrefrenabile voglia di torte salate, bocconcini e altri pasticci gustosi e carini da vedere. Il clima è quello classico di novembre: fa freddo, diluvia e il cielo è nero come la notte. Resisto faticosamente a questo inverno profondo che non mi vuol lasciare e sogno ascoltando i racconti dei miei amici, che mi raccontano già una primavera fatta di maniche corte, di passeggiate all’aperto e di lenzuola leggere. Persino di grigliate in giardino. In pratica, è pura utopia. Mi faccio coraggio però: se la primavera non c’è ancora, è pur vero che abbiamo gli ortaggi di questa stagione, perciò oggi mi consolo con le crostatine con asparagi e pancetta affumicata.

Una ricetta vagamente simile ammiccava da un “antico” numero di Cucina Creativa, una rivista che ho da tempo immemore: non si legge nemmeno più la data, tanto è logora la copertina. La prima volta che le ho realizzate mi mancavano diversi ingredienti, ma ormai mi ero intestardita ed ho riadattato la ricetta in base alla mia disponibilità ed i miei gusti. Le crostatine con asparagi e pancetta affumicata mi sono piaciute immediatamente e così le ho replicate ancora, ed oggi le condivido con voi.

Simpatica idea per un buffet o per una cena alternativa e diversa dal solito, le crostatine con asparagi e pancetta affumicata sono tortine salate saporite e delicatamente speziate. :)

Crostatine con asparagi e pancetta affumicata

•••••

crostatine con asparagi e pancetta affumicata

ingredienti | 6 pezzi

400 g di farina 0
200 g di burro
125 ml di panna da cucina
120 g di pancetta affumicata
120 g di robiola
12 asparagi
4 uova
un cucchiaino di semi di coriandolo
un pizzico di noce moscata
sale, pepe

procedimento

Nella ciotola della planetaria (o in una terrina), riunire la farina, il burro tagliato a cubetti ed un cucchiaino di sale fino, quindi iniziare ad amalgamare gli ingredienti. A parte, in una tazza, sbattere un uovo con con due cucchiai di acqua fredda ed incorporare alla farina, lavorando fino ad ottenere un composto omogeneo. Compattare il composto in un panetto, quindi avvolgere nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Lavare e mondare gli asparagi. In una pentola, portare ad ebollizione abbondante acqua salata e, quando bolle, lessarvi gli asparagi fino a che non saranno teneri, quindi scolarli e lasciarli raffreddare in un piatto.

Nel boccale di un mixer, riunire la robiola, pancetta a cubetti e la panna da cucina, unire le 3 uova rimanenti, il coriandolo e la noce moscata. Regolare di sale e pepe e frullare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.

Trascorso il tempo di riposo, riprendere la pasta dal frigorifero e stenderla in una sfoglia sottile tra due fogli di carta da forno. Imburrare le terrine individuali e adagiarvi la pasta. Bucherellare il fondo con una forchetta, foderare l’interno di ogni crostatina con un foglio di alluminio e sistemarvi dei pesi, ad esempio riso o fagioli secchi, quindi far cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti; rimuovere i pesi e far cuocere ancora 10 minuti. Il tempo di cottura e la temperatura potrebbero variare in base alle caratteristiche del proprio forno.

Trasferire il ripieno all’interno delle crostatine ed affondare parzialmente, su ciascuna, un paio di asparagi precedentemente lessati. Infornare di nuovo per circa 10-15 minuti o comunque fino a cottura. Far raffreddare completamente prima di servire.

•••••

Crostatine con asparagi e pancetta affumicata

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

2 Commenti su Crostatine con asparagi e pancetta affumicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.