Crostata alla frutta senza cottura

Oggi è il compleanno del Socio Liffo, e quindi la ricetta di oggi sarà vivacissima: vi racconto infatti la crostata alla frutta senza cottura, una fresca idea piena di colore!

La crostata alla frutta senza cottura è un dolce facilissimo, davvero a prova di bambino per la semplicità di esecuzione e, inoltre, non richiede nessun utensile particolare: si può preparare completamente a mano, senza fatica, e quindi anche fuori casa, come in vacanza o a casa di amici. Non si tratta infatti di una vera e propria crostata con la base di pasta frolla, ma di un dessert piacevole che si prepara in un baleno.

Tutto quello che vi servirà per preparare la crostata alla frutta senza cottura è il frigorifero: voi armeggiate una decina di minuti con il cucchiaio e qualche ciotola, al resto penserà il frigo, restituendovi una delizia da gustare fredda.

Perfetta a fine pasto, ma anche come rinfrescante coccola serale, la crostata alla frutta senza cottura, alla Lifferia, è stata spazzata via in un attimo. Voi cosa aspettate a farla? :-P

Crostata alla frutta senza cottura

•••••

crostata alla frutta senza cottura

ingredienti | teglia 35 x 10 cm, 6 porzioni

per la base
150 g di biscotti tipo Digestive
90 g di burro
mezzo cucchiaino raso di sale

per la farcitura
300 g di more, mirtilli e lamponi
250 g di mascarpone
5 cucchiai di latte
un cucchiaio di zucchero

per la finitura
un cucchiaio raso di zucchero a velo

procedimento

Sminuzzare finemente i biscotti, usando un tritatutto oppure sbriciolandoli in un sacchetto di plastica; fondere il burro e amalgamarlo ai biscotti insieme al sale, fino ad ottenere un composto simile alla sabbia bagnata. Trasferire il composto in una teglia dal fondo staccabile e schiacciarlo molto bene sul fondo e sulle pareti. E’ opportuno compattare con molta cura il composto, poichè un compattamento insufficiente potrebbe pregiudicare la riuscita della base. Coprire l’intero stampo con un foglio di alluminio e trasferire in freezer per circa un’ora o due: al termine, dovrà risultare ben solida.

In una ciotola, amalgamare il mascarpone con lo zucchero ed il latte, mescolando con cura con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferire la crema di mascarpone nella base e livellare bene con il dorso del cucchiaio.

Lavare la frutta, asciugarla delicatamente e distribuirla sulla crema, fino a ricoprirla tutta. Riporre in frigorifero, sul ripiano più freddo e far raffreddare per almeno tre ore. Poco prima di servire, spolverizzare con lo zucchero a velo.

•••••

Crostata alla frutta senza cottura

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

6 Commenti su Crostata alla frutta senza cottura

  1. Auguri al fortunato festeggiato che ha avuto tutta questa torta x se’ :-P L’aspetto è delizioso e con questo caldo anche perfetto x non rinunciare al dessert ma fare sempre bella figura :-)
    Complimenti cara e felice we <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.