Crackers homemade facili e veloce

Un po’ di tempo fa vi avevo raccontato i crackers fatti in casa facili e veloci: a noi sono piaciuti un sacco, non solo come sostituto del pane, ma finivamo per gustarli volentieri anche come spuntino o come stuzzichino nell’ambito di un aperitivo in compagnia. Sono velocissimi da preparare, non richiedono grandi tempi d’attesa e, di conseguenza, non serve prepararli con grande anticipo, così ho voluto andare oltre e insaporirli per renderli ancora più sfiziosi: nascono così i crackers homemade ai semi di papavero.

I crackers homemade ai semi di papavero sono semplicissimi, poichè usano come base la ricetta facile dei crackers classici fatti in casa, ma i semi, con il loro profumo intenso ed il gusto aromatico, li rendono – se possibile – ancora più adatti a far parte delle “stuzzicherie”.

Crackers homemade facili e veloce

•••••

crackers homemade ai semi di papavero

scarica la ricetta stampabile

ingredienti

250 g di farina 00
130 g di acqua (approssimativo)
25 g di olio extravergine d’oliva
6 g di sale + una presa
olio extravergine d’oliva per la finitura
semi di papavero

procedimento

Nella ciotola della planetaria (o in una terrina), disporre la farina, il sale e l’olio, quindi cominciare ad impastare aggiungendo gradualmente l’acqua. La quantità d’acqua potrebbe variare in funzione della qualità e dell’umidità della farina, tuttavia il risultato finale dovrà essere un impasto liscio e morbido, ma non appiccicoso. Coprire con pellicola e lasciar riposare l’impasto per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, dividere in due l’impasto e, con l’aiuto di un mattarello, stenderlo in una sfoglia molto sottile, cercando di dare una forma rettangolare; cospargere la superficie i semi di papavero a piacere e incorporarli bene all’impasto, schiacciandoli con qualche passata di matterello. Trasferire la sfoglia sulla teglia da forno, spennellare la superficie con olio extravergine e cospargerla con una presa di sale. Con una rotellina tagliapasta, ricavare tanti quadratini larghi circa 3-4 centimetri: in cottura non si attaccheranno, ma rimarranno separati o comunque facilmente staccabili.

Cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 250°C per 5-7 minuti massimo o comunque fino a doratura, possibilmente con calore dal basso (o, se non è possibile, schermando la parte superiore con una leccarda); è opportuno ricordare che la temperatura e i tempi possono variare in base alle caratteristiche del proprio forno. Sfornare e servire tiepidi o freddi.

un consiglio in più

I crackers homemade ai semi di papavero sono ottimi anche il giorno dopo, quindi possono essere preparati in anticipo; un paio di giorni dopo cominciano ad essere un poco meno friabili, ma ancora accettabili.

Possono essere conservati all’aria, in un sacchetto di carta o in una latta, ma non nei sacchetti di plastica.

•••••

Crackers homemade facili e veloce

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

Lifferia è anche tu TwitterGoogle+ e Pinterest!

8 Commenti su Crackers homemade ai semi di papavero

  1. Vorrei rifarli perché al mio ragazzo sono piaciuti tanto,cosi tanto che li ha mangiato tutti in una sola volta.
    Pensi che sia possibile cuocerli in padella?

    • Ciao Elisa!
      Sono contenta che abbiano avuto successo, anche qui vengono spazzolati subito!

      Non ho mai provato a cuocerli in padella, indubbiamente si potrebbe provare: sicuramente andranno girati per cuocerli uniformemente sui due lati; per il tempo di cottura e per l’intensità della fiamma sicuramente bisognerà regolarsi ad occhio, almeno per la prima “padellata”. Non ti assicuro il risultato però: potresti provare con una piccola quantità, al massimo fai sempre in tempo a ripiegare sul forno! :)

      Un caro saluto,
      Deborah

  2. Ok perfetto allora mi metto a lavoro :)
    Mi serviranno come aperitivo per sabato li voglio accompagnare con una salsina.
    Adessolo impasto e domani li cuocio. Grazie!!

  3. Vengono croccanti come i crackers?
    Senti, volevo chiederti un consiglio siccome domani ho un bel po di cose da fare posso prepararmi l’impasto stasera e farli domani o si rovina?

    • Sì Elisa, si spezzano come un cracker o una schiacciatina croccante. Puoi prepararlo stasera, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigorifero. :)

      A presto,
      Deborah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.