Crea sito

Torta delizia al limone

La torta delizia al limone è il dolce perfetto per festeggiare un compleanno estivo, per chi ama la delizia al limone, la famosa cupoletta al limoncello della costiera amalfitana, sarà una torta da dieci e lode!

Per fare questa torta è importantissimo utilizzare dei limoni eccellenti, quelli dalla buccia profumata e dal succo moderatamente acido, nelle nostre pasticcerie infatti, viene utilizzato lo “sfusato amalfitano”, a tal proposito vi invito a leggere un mio articolo scritto per AIFB, che parla appunto dei limoni e del limoncello, i due protagonisti principali di questo dolce straordinario.

Per restare fedele alla forma tondeggiante che contraddistingue la delizia al limone, ho utilizzato uno stampo a cerniera rotondo per fare il pan di spagna, ma al momento di assemblare il dolce ho usato lo stampo da zuccotto, il risultato è davvero soddisfacente vero? Prepariamolo insieme per questo fine settimana!

Sandra

torta delizia al limone

Ingredienti per una torta da 10 porzioni abbondanti

(Se non avete lo stampo da zuccotto potete ordinarlo cliccando qui)

Per il pan di spagna

  • 150 g di zucchero
  • 150 g di farina di tipo 0
  • 150 g di albumi
  • 75 g di tuorli
  • 1/2 scorza di limone grattugiata finemente

Per la crema

  • 100 g di tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 100 ml di acqua
  • scorza grattugiata di 1 limone (preferibilmente utilizzate lo sfusato di Amalfi)
  • 10 g di gelatina
  • 25 ml di limoncello
  • 500 ml di panna fresca per dolci
  • 25 g di zucchero a velo
  • latte q.b.

Per la bagna

  • 75ml di acqua
  • 75 g di zucchero
  • 100 ml di limoncello
  • scorza grattugiata di 1 limone

Come fare la torta delizia al limone

Prepariamo il pan di spagna

Innanzitutto ci servono 2 stampi, uno da zuccotto, che ci servirà a dare la classica forma a cupola alla nostra torta delizia al limone, io ho usato uno stampo per parrozzo da 1 kg(se volete comprarne uno uguale al mio cliccate qui), e poi uno stampo normale  a cerniera da 18 fino a 20 cm di diametro per infornare il pan di spagna. Se non avete stampi a cupola con cui dare forma alla torta, utilizzate uno stampo a cerniera da 20- 22 cm di diametro e farcitelo in maniera tradizionale a tre strati di pan di spagna e due di crema,  la vostra torta delizia al limone avrà la forma di una torta classica e andrà benissimo lo stesso se vi piace.

Dividete lo zucchero previsto in due metà. Montate gli albumi a neve e appena iniziano a diventare bianchi aggiungete in 3 riprese la metà di zucchero che avete messo da parte fino ad ottenere un composto sodo e spumoso .

In una seconda ciotola montate i tuorli con la metà dello zucchero rimanente per 8 minuti. Preriscaldate il forno a 180° statico. Unite i due composti senza smontarli troppo e poi aggiungete la farina setacciata e la scorza di limone finemente grattugiata sempre amalgamando dal basso verso l’alto delicatamente.

Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato, infornate per 35 minuti circa, fate la prova dello spaghetto, infilzatelo al centro fino in fondo e se esce sporco prolungate la cottura.
Una volta cotto il pan di spagna tiratelo fuori dal forno e lasciate intiepidire, poi sformate e fate raffreddare su una gratella.

delizie al limone
delizie al limone

Prepariamo la crema , mettete i tuorli in una terrina e tenetela da parte, in un pentolino mettete sul fuoco medio l’acqua con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone, spegnete appena prende il bollore e lasciatelo raffreddare completamente.

Mettete a bagno la gelatina tagliuzzata in pochissima acqua fredda, quanto basta a coprirla tutta.

Filtrate l’acqua con le scorzette di limone e rimettetela sul fuoco, appena sfiora il bollore aggiungetela ai tuorli e mescolate velocemente con un frustino, rimettete il composto sul fuoco e girate sempre, appena riprende il bollore abbassate la fiamma al minimo e aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti e lasciate cuocere per 5 minuti mescolando continuamente.

Aggiungete al composto la gelatina ben strizzata e il limoncello e mescolate bene fino ad ottenere una crema fluida ma densa. Versate in un contenitore di vetro largo e basso e coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare completamente.

Prepariamo la bagna mettendo in un pentolino l’acqua , lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e il limoncello, accendete il fuoco e portatelo a bollore, fate raffreddare completamente e poi filtrate il composto e tenetelo da parte in frigo fino al momento dell’utilizzo.

delizie al limone

Farciamo la torta e iniziamo prelevando la crema dal frigorifero che sarà sicuramente rappresa completamente, con un frullatore, va bene anche quello a immersione, rendiamola di nuovo cremosa e senza grumi stemperandola con 50 g di panna liquida. Montate la panna rimanente con lo zucchero a velo e  prelevate 3 cucchiaiate abbondanti di panna montata e tenetela da parte per la decorazione finale, se volete potete già metterla in una sac a poche con un beccuccio a stella e conservare in frigorifero.

Unite metà della panna montata rimasta alla crema al limone mescolandola dal basso verso l’alto, se dovesse presentare ancora dei grumi passatela al setaccio tranquillamente. 

Foderate lo stampo da zuccotto con della pellicola trasparente e tagliate il pan di spagna in 4 dischi uguali. Mettete il primo disco sul fono e ritagliate il secondo in maniera da creare i bordi della mezza sfera. 

Bagnate il pan di spagna con la bagna al limoncello e mettete 1/3 abbondante di crema nello stampo, sistemate sopra il primo strato di crema il terzo disco di pan di spagna e bagnatelo per bene, versate nello stampo anche la seconda dose di crema lasciandone da parte circa 1 bicchiere, ci servirà per allungare e insaporire di limone l’altra metà di panna che ci servirà per la copertura finale.

Coprite con il 4 e ultimo disco di pan di spagna , bagnate anche questo e coprite con pellicola. Mettete a raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorse le due ore prepariamo la crema per la copertura della torta, mescolate la panna rimasta con la crema che avete tenuto da parte mescolando dal basso verso l’alto, aggiungete latte a piccole dosi fino ad ottenere un composto abbastanza fluido da poter essere distribuito sulla torta. Attenti a non esagerare perché se diventa troppo liquida non riuscirete a fare una bella copertura.

Tirate fuori dal frigo lo stampo con la torta e appoggiate sopra il piatto da portata, ribaltate piatto e stampo insieme e rimuovete lo stampo, spogliate la torta dalla pellicola e ricopritela con la crema alla panna e crema al limone, decorate con ciuffetti di panna e scorzette di limone, tenete in frigo fino al momento di servire.

Seguimi sui social: Instagram FACEBOOK PINTEREST YOUTUBE

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.