Delizie al limone

Le delizie al limone preparate con le proprie manine, sono una prova del 9 per chi ama fare pasticceria in casa. Le ho realizzate per la prima volta perché amo questo dolce della costiera amalfitana, l’incredibile profumo dei limoni di Amalfi che caratterizzano questo dolcetto delizioso ed elegante, la forma graziosa e delicata e il la crema vellutata che scende su ogni cupoletta…credete a me, se vi dico che nel prepararle ci si sente davvero dei piccoli maestri pasticceri, tale è la carica di autostima che se ne trae dal riuscire!

Sui limoni della costiera amalfitana abbiamo davvero tanto da dire e raccontare, ho scritto un articolo per AIFB recentemente che potete leggere cliccando qui.

Sul mio blog potete trovare anche la versione TORTA DELIZIA AL LIMONE.

Sandra

delizie al limone

Ingredienti per 6 delizie al limone

Per il pan di spagna

Per la crema

  • 100 g di tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 100 ml di acqua
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 10 g di gelatina
  • 25 ml di limoncello
  • 300 ml di panna fresca per dolci
  • 25 g di zucchero a velo
  • qualche cucchiaio di latte

Per la bagna

  • 50 ml di acqua
  • 50 g di zucchero
  • 75 ml di limoncello
  • scorza grattugiata di 1/2 limone

Preparazione delle delizie al limone

Prepariamo le cupolette di pan di spagna con gli appositi stampini in silicone con 7-8 cm di diametro per ogni mezza sfera. Dividete lo zucchero previsto in due metà. Montate gli albumi a neve e appena iniziano a diventare bianchi aggiungete in 3 riprese la metà di zucchero che avete messo da parte fino ad ottenere un composto sodo e spumoso . In una seconda ciotola montate i tuorli con la metà dello zucchero rimanente per 8 minuti. Preriscaldate il forno a 180° statico. Unite i due composti senza smontarli troppo e poi aggiungete la farina setacciata e la scorza di limone finemente grattugiata sempre amalgamando dal basso verso l’alto delicatamente. Versate il composto negli stampini con una sac-a-poche lasciando 1 cm libero dal bordo, infornate per 20 minuti. Se avanza un pochino di composto fate qualche altra tortina per la merenda dei bambini. Una volta intiepidite tirate fuori le cupolette dagli stampi e lasciate raffreddare completamente.

Prepariamo la crema , mettete i tuorli in una terrina e tenetela da parte, in un pentolino mettete sul fuoco medio l’acqua con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone, spegnete appena prende il bollore e lasciatelo raffreddare completamente. Mettete a bagno la gelatina tagliuzzata in pochissima acqua fredda, quanto basta a coprirla tutta, filtrate l’acqua con le scorzette di limone e rimettetela sul fuoco, appena sfiora il bollore aggiungetela ai tuorli e mescolate velocemente con un frustino, rimettete il composto sul fuoco e girate sempre, appena riprende il bollore abbassate la fiamma al minimo e aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti e lasciate cuocere per 3 minuti. Aggiungete al composto la gelatina ben strizzata e il limoncello e mescolate bene fino ad ottenere una crema fluida ma densa.Versate in un contenitore di vetro largo e basso e coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare completamente.

Prepariamo la bagna mettendo in un pentolino l’acqua , lo zucchero, la scorza grattugiata e il limoncello, accendete il fuoco e portatelo a bollore, fate raffreddare completamente e poi filtrate il composto e tenetelo da parte in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Farciamo le cupolette ,prendiamo la crema che sarà sicuramente rappresa completamente e con un frullatore anche a immersione rendiamola di nuovo cremosa e senza grumi. Montate la panna con lo zucchero a velo tenendone da parte 30 g in forma liquida, prelevate 3 cucchiaiate abbondanti di panna montata e tenetela da parte per la decorazione finale, unite la panna rimasta alla crema al limone e se dovesse presentare dei grumi passatela al setaccio tranquillamente.

Preparate le cupolette tagliando dal fondo un tappo e scavando delicatamente per creare la cavità in cui metterete la crema, versate qualche goccia di bagna e con la sac-a poche riempite bene ogni cupoletta, richiudetele tutte con il tappino di pan di spagna che avrete tenuto da parte e ricordate di mettere qualche goccia di bagna anche su di esso.

Raccogliete la crema al limone avanzata in una ciotola e con la panna liquida e qualche cucchiaio di latte stemperate la crema fino a farla diventare fluida e setosa, dovrà scorrere dalla cima delle cupolette in modo fluido ma nello stesso tempo rimanere anche attaccata alla superficie. Mettete le cupolette su una gratella sotto la quale ci sarà un vassoio per raccogliere i liquidi che cadranno.

Bagnate la superficie delle cupolette con altra bagna e con un cucchiaio versate con attenzione la crema aiutandola a distribuirsi in modo uniforme guidandola col cucchiaio, se restano i segno del cucchiaio dovete stemperare ancora la crema con altro latte e panna. A questo punto mettete le delizie in frigo per una buona oretta per farle rassodare. Sistematele su un piatto da portata e decoratele con ciuffetti di panna e scorzette di limone.

Tenete in frigo le delizie al limone fino al momento di servire.

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.