Ricetta base della meringa classica

Ecco la ricetta base della meringa classica perfetta, con i trucchi e i segreti per avere delle meringhe croccanti e asciutte dentro, ben cotte e bianchissime. Ho già scritto una ricetta che vede protagoniste le meringhe ,a Natale ho fatto dei magnifici alberelli di meringa che poi abbiamo usato come segnaposto. Oggi invece voglio aggiungere la ricetta base della meringa classica di dimensioni medie (3 ore di cottura per meringhe grandi quanto una noce) oppure dei dischi di meringa per fare delle fantastiche torte meringate.

È  tempo di fragole e chissà che non ci venga voglia di fare una bella torta meringata alle fragole. Oppure delle coppette di macedonia di fragole con le meringhe sbriciolate sopra…Mhhhhh vi ho ispirato qualche idea GOLOSA?  Allora mettiamoci al lavoro e facciamo le nostre meringhe facili fatte in casa.

Sandra

 

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni48
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la ricetta base della meringa classica

Dosi per circa 48 meringhe

100 g albume
200 g zucchero a velo
1 cucchiaio succo di limone

Strumenti

Potete fare le meringhe con una planetaria oppure con delle fruste elettriche.

Passaggi

 Ricetta base della meringa classica

Inserite gli albumi a temperatura ambiente in una ciotola profonda e con le fruste elettriche,  (o con la frusta della planetaria) iniziate a montare a media velocità,  quando gli albumi saranno diventati spumosi e avranno quadruplicato il loro volume iniziale, iniziate ad aggiungere lo zucchero a velo a cucchiaiate continuando a mescolare con le fruste elettriche alla massima velocità.

Poi aggiungete il succo di limone e continuate a montare per almeno 20 minuti. Lo zucchero a velo dovrà sciogliersi completamente e questo è il tempo necessario affinché ciò avvenga. Per capire se la montata è pronta a formare le meringhe fermate lo sbattitore o planetaria e nel sollevarle le fruste notate se rimane attaccato un ciuffo di neve simile al becco d’aquila.

K

Trasferite il composto in una sac-a-poche con la punta a stella abbastanza larga e formate le meringhette oppure i dischi per torta su una teglia rivestita di carta forno.

Intanto preriscaldate il forno in modalità ventilata a 85°.

Se le vostre meringhe avranno le dimensioni di una noce, potrete cavarvela con una cottura di 3 ore circa. Nel caso del disco con uno spessore di circa  1,5 cm dalle 3 alle 4 ore. Prima di spegnere il forno controllate se la cottura è completa fino al cuore ,se così non fosse prolungate la cottura di una ulteriore mezz’ora. Lasciate raffreddare le meringhe in forno chiuso a spiffero per qualche ora, volendo potete lasciarle a riposo anche per tutta la notte.

Seguimi sui social

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.