Crea sito

La pastiera napoletana ricetta dei fratelli Boccia

Finalmente è arrivato il momento di fare la pastiera napoletana, Pasqua è alle porte e su questo blog sono ancora molte le ricette che non vedo l’ora di sfoderare dagli archivi del mio PC. Questa è proprio una di quelle.LA PASTIERA NAPOLETANA ricetta di Benedetta Parodi o per essere precisi dei fratelli Boccia, i celebri pasticceri Napoletani.In questa versione la pastiera è fatta come tradizione vuole, con il grano e i canditi interi,senza passare con il frullatore o il passino.In realtà la diatriba tra chi la preferisce “ripassata” e chi la vuole con “i pezzi interi” è senza fine.Ho una favolosa ricetta di pastiera napoletana in versione ripassata che non dovete assolutamente perdervi,cliccate qui per aprire la ricetta in una nuova finestra.Provate a preparare entrambe le versioni e decidete anche voi da quale parte schierarvi.

pastiera napoletana ricetta benedetta parodi
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 70 circa Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 pastiera da 24 cm diametro
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la frolla

  • 100 g Zucchero
  • 1 Uova
  • 250 g Farina 0
  • 2-3 g Lievito in polvere per dolci
  • 100 g Burro
  • 1/2 bacca Vaniglia (oppure scorza di limone grattugiata)
  • 1 pizzico Sale

Per il ripieno

  • 200 g Grano cotto
  • 200 g ricotta di mucca
  • 1 bacca Vaniglia
  • 200 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 1 fialetta fiori di arancio
  • 100 g Frutta candita (o cedro o misto)

Preparazione

Preparazione della frolla

  1. Amalgamate il burro, i semi del baccello di vaniglia e lo zucchero,fatelo pazientemente con un cucchiaio di legno.

    Aggiungete le uova una per volta e il pizzico di sale sempre continuando a mescolare con il cucchiaio di legno,infine aggiungete il lievito e la farina setacciati insieme.Continuate ad amalgamare finché non sarà necessario trasferire sulla spianatoia e fatene una bella palla.Avvolgetela nella pellicola e lasciatela in frigo,i fratelli Boccia hanno spiegato che la regola vuole che la frolla sia fatta e messa in frigo il giorno prima.

Prepariamo il ripieno

  1. Passate al setaccio la ricotta,preparate il grano cotto,la fialetta di arancio,sbattete in un tegame a parte le due uova,pesate lo zucchero,preparate la frutta ed estraete i semi dalla bacca di vaniglia.

    Amalgamate alla ricotta i semi del baccello di vaniglia, aggiungete lo zucchero un poco per volta continuando ad amalgamare,e poi il grano,in seguito le uova ,la fialetta e infine la frutta candita che avete scelto.

  2. Stendete la frolla con uno spessore di circa 4 mm e imburrate la teglia.Sistemate la frolla nella teglia e ritagliate i bordi in eccesso.

    Bucherellate il fondo della frolla nella tortiera e tagliate l’eccesso con un coltello.

    Distribuite il composto nello stampo e con i ritagli formate una palla e stendetela di nuovo per formare le strisce  e distribuitele a incrocio.

    Infornate a 170° per almeno 1 ora.La mia è rimasta dentro 65 minuti!

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row image e selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette. Non dimenticare di mandarmi le foto di tutte le ricette che proverai, sarò felice di pubblicarle sulla mia fan page.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.