Come cucinare un polpo tenero

Cucinare il polpo a volte sembra più insidioso di quello che è in realtà, la paura di non riuscire ad ottenere un insalata di polpo tenera al punto giusto spesso fa desistere dal comprarlo! Come cucinare un polpo tenero? la domanda sorge spontanea. Ma se dovesse capitarvi per caso un polpo tra le mani, regalato magari dal pescatore al porto, o dalla suocera ignara delle vostri limiti in cucina….cosa fareste? Beh! Molto probabilmente scoprireste che non è così difficile, e che i mille miti che ruotano intorno ai vari sistemi di cottura del polpo, altro non sono che un modo per scoraggiare una donna alle prime armi sui fornelli, dall’affrontare il signore dei tentacoli OCTOPUS nella sua cucina. Avanti allora, allacciate il grembiule e affrontiamo la bestia con DISINVOLTURA!  😁

Sandra

Come cucinare un polpo tenero

Ingredienti per una semplice insalata di polpo ma potete con dirlo come preferite.

  • 1 polpo da 1kg circa (congelato o fresco)
  • 1 limone
  • Olio evo
  • Aglio
  • Prezzemolo

Come cucinare un polpo tenero e farne una gustosa insalata 

Togliete il becco nero posto al centro dei tentacoli sotto la testa ed eliminate anche gli occhi, lavatelo sotto acqua corrente.

Se avete un polpo già pulito e congelato potete immergerlo in acqua fredda direttamente.

Riempite una pentola abbastanza grande di acqua fredda, unite una presa di sale e infine il polpo. Lasciate cuocere il polpo senza mai arrivare a pieno bollore, l’acqua deve fremere solamente senza arrivare ai 100° possibilmente.

Cercate di capire quando inizia a bollire dolcemente l’ acqua  da quel momento considerate una cottura di circa 20 minuti se il polpo è congelato, 25/35 minuti se il polpo è fresco, naturalmente i tempi di cottura dipendono e variano  anche in base alle dimensioni del polpo.

Per verificare la cottura pungete con una forchetta e se penetra facilmente il polpo è cotto.

Scolate il polpo e spellatelo eliminando le parti più scure e spesse con un coltello.Tagliatelo a pezzi e condite qualche ora prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.