Torta colomba

In questo periodo i dolci tipici pasquali sono molti e non ci sarebbe bisogno di altro ma mia figlia è rimasta colpita da un video della torta colomba ed ha voluto cimentarsi nell’impresa.
Il link dal quale abbiamo preso la ricetta della torta colomba è questo.
Vedere mia figlia pasticciare in cucina è stato bellissima ma vedere la riuscita della torta colomba mi ha lasciata piacevolmente stupita. Non metto in dubbio le capacità della giovane pasticcera ma non credevo che un dolce “copia” di uno tanto famoso potesse invece risultare buono e gustoso.
La torta colomba è un ottima variante per chi non vuole cimentarsi nell’impresa di preparare in casa la classica colomba.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo13 Ore
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti lievitino

  • 100 gfarina Manitoba
  • 100 mlacqua
  • 3 glievito di birra fresco

Ingredienti impasto

  • lievitino
  • 300 gfarina 00
  • 120 gzucchero
  • 150 mlacqua
  • 4tuorli
  • 100 gburro (a pomata)
  • 150 gcanditi
  • mix aromi

Ingredienti mix aromi

  • 1scorza di limone
  • 2 cucchiainiestratto di vaniglia
  • 20 mlrum
  • 1 fialaaroma all’arancia

Ingredienti per la glassa

  • 100 gzucchero a velo
  • 50 gfecola di patate
  • 70 gfarina di mandorle (preparata in casa)
  • 1albume

Preparazione torta colomba

  1. La prima preparazione è il lievitino, basterà unire in una ciotola tutti gli ingredienti insieme mescolare bene con una forchetta, coprire e lasciar riposare un ora.

  2. Durante questa ora di attesa prepariamo il mix di aromi sempre mescolando tutti gli ingredienti insieme. copriamo sempre con pellicola e lasciate riposare.

  3. Preparate anche la glassa nonostante la userete la mattina successiva l’impasto, quindi mescolate tutti gli ingredienti, coprite con pellicola e lasciate riposare in frigorifero.

  4. Quando sarà pronto il lievitino possiamo procedere all’impasto, io ho utilizzato l’impastatrice con il gancio foglia mettete la farina il lievitino, lo zucchero, l’acqua ed i tuorli uno alla volta unendo il successivo solo quando il precedente sarà assorbito dall’impasto. Infine aggiungete il burro a pezzetti ed il mix di aromi.

    Questo impasto dovrà riposare 3/4 ore a temperatura ambiente poi lo passate sempre coperto in frigorifero.

  5. la mattina seguente riprendete l’impasto lo portiamo una mezz’ora su un piano di lavoro imburrato per stemperarlo. sarà un impasto molto appiccicoso pertanto per dargli le pieghe e la forma tonda della pirlatura per poterlo trasportare nello stampo dovrete ungervi bene le mani.

    Dopo averlo piegato e pirlato posizionatelo in uno stampo da 22 cm di diametro con bordi alti e lasciate lievitare coperto da pellicola ancora per due ore.

  6. Prima di infornare cospargere la superficie della torta con la glassa e qualche mandorla a decorazione

    Trascorse le due ore infornate in forno caldo a 180° per circa 55′, fate sempre la prova stecchino.

  7. Fatela raffreddare e gustate!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *