Crea sito

Il ciambellone con lievito madre

Buongiornoooooooo     stamattina non posso     proprio nascondere     la mia

soddisfazioneper questo nuovo esperimento il ciambellone con lievito madre :-).

Sarebbe giusto intitolare il post “il vero ciambellone con pasta madre” perchè

volevo fare questo esperimento e cercando in internet trovavo solo ciambelle

tipo pan brioche. Buonissime ma non sono il ciambellone della nonna!

Io invece volevo proprio il ciambellone classico morbido, spugnoso e dolce.

E devo dire che sono riuscita perfettamente nell’intento una  variazione che farò

nel   prossimo futuro  sostituire  la scorza di limone con un goccio di sambuca o

mistrà      così    sarà proprio i  l ciambellone della mia mamma.

Spiegarvi il sapore è impossibile dovete provare anche perchè la realizzazione

è molto semplice, il sapore di questo ciambellone è unico solo con la pasta madre

potete ottenerlo ed eviterete un pò di lievito chimico soprattutto per i vostri ragazzi.

Per  realizzarlo  ho  praticamente preso  la  ricetta di   mia madre e  me  la sono trasformata   considerando   l’utilizzo   della   pasta   madre   solida.

INGREDIENTI

170 g pasta madre

170 g farina 00

140 g acqua

_______________

180 g farina 00

300 g zucchero

3 uova intere

200 ml olio di semi

                                     200 ml latte intero

scorza di un limone o roma a piacere

La sera precedente ho preso la mia pasta madre attiva ma non necessariamente appena rinfrescata, la mia per esempio era stata rinfrescata il giorno precedente e mantenuta nel frigorifero.

Vi ricordo però che io tengo la pasta madre sempre attiva quindi se voi è un pò che non la usate vi consiglio almeno un rinfresco prima di utilizzarla.

Mescolate la pasta madre con la prima parte di farina e l’acqua, coprite e lasciate riposare tutta la notte nel frigorifero in questo periodo a temperatura ambiente in inverno.

La mattina seguente riprendete l’impasto mettetelo nella planetaria con il gancio a foglia ed inserite il resto degli ingredienti, nell’ordine descritto, uno alla volta mescolando a velocità media. Mi raccomando un ingrediente per volta e solo se il precedente è ben amalgamato.

Io ho eseguito il secondo impasto alle ore 8,30 circa, Ottenuto un impasto morbido ed omogeneo  tipico  dei  classici  ciambelloni   trasferitelo  in  uno  stampo  a ciambella

ben  oleato e  lasciatelo riposare in luogo coperto tipo il forno spento per 7/8 ore.

Non  vedrete  l’impasto  raddoppiare  ma  solo  creare  delle  bollicine   in   superficie,

crescerà   in   forno come il   ciambellone   classico.

Io prima di infornare ho spolverizzato la superficie con un pò di zucchero di canna e nell’impasto ho aggiunto un° per cioccolato a pezzi, i resti delle uova di Pasqua.

Infornate in forno già caldo 180 ° per 35′ circa fate sempre la prova stecchino.

Lasciate raffreddare e gustateeeeeeeeeeee.

Se anche questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi anche nella

pagina  FB  e  sul  canale Youtube.

Se provate la ricetta inviatemi le vostre foto e le pubblicherò con piacere.

2 Risposte a “Il ciambellone con lievito madre”

I commenti sono chiusi.