Crea sito

Tagliatelle con Filetti di Persico Reale

Oggi cuciniamo Umbro o meglio Lacustre.Vi presento uno dei pesci del Lago Trasimeno,il Persico Reale,un piccolo predatore del lago che in media e’ su i 20cm ma in casi rari puo’ arrivare anche a 60 cm.
E’ un pesce molto versatile in cucina ,lo possiamo trovare sia come antipasto,come primo piatto fin ad arrivare al secondo piatto.
Oggi ve lo propongo come primo piatto….vediamo che ne’ pensate….

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gtagliatelle all’uovo
  • 500 gfiletti di persico reale Sfilettatto
  • mazzettiprezzemolo
  • spicchid’aglio
  • q.b.peperoncino fresco o essiccato
  • q.b.olio evo
  • q.b.vino bianco
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Prima di tutto bisogna avere l’ingrediente fondamentale Fresco!In questo caso sono filetti di persico Reale pescati da pescatori del lago Trasimeno la mattina presto ,subito sfilettati e direttamente a casa.

  2. Tagliatelle fatte a mano ma vanno bene anche quelle fresche da banco.

  3. Aglio,prezzemolo e peperoncino fresco o essiccato

  4. I filetti vanno lavati con molta attenzione ad uno ad uno e lasciati scolare in un colapasta.

  5. Lavare il prezzemolo,tamponarlo per asciugarlo.Togliere il velo dall’aglio,prenderne un pezzetto e tritarlo insieme al prezzemolo.

  6. In una pentola ,meglio il wok,aggiungere abbondante olio d’oliva,parte dell’aglio intero(che andremo poi a togliere),il peperoncino e il nostro tritato e lasciare soffriggere leggermente .

  7. Appena caldo aggiungere ad uno ad uno i filetti e salate.

  8. Quando i filetti cominceranno a cambiare colore da entrambe le parti, sfumare con del vino bianco.

  9. Sbriciolare i filetti con un mestolo in legno e portare a fine cottura.Mi raccomando assaggiate sempre per regolare la sapidita’.

  10. Mentre il pesce cuoce;mettete a bollire l’acqua per le tagliatelle ,quando tutto sara’ pronto scolate la pasta e amalgamate con il pesce;aggiungete un po’ di acqua di cottura per rendere il piatto piu’ cremoso,impiattate e ….Buon Appetito!

Attenzione ! Le quantita’ di questo piatto sono abbondanti per questo più di un primo piatto lo possiamo definire anche un piatto completo. Naturalmente piu’ pesce c’è più’ sarà buono.

/ 5
Grazie per aver votato!