Crea sito

WURSTEL E PISELLI IN UMIDO

Lo so, molti di voi lo diranno… perchè in un piatto semplice e sano inserire un ingrediente così poco sano come il wurstel?
In parte, non posso darvi torto, ma vogliamo anche considerare coloro a cui invece i wurstel piacciono, eccome?!
Proprio per loro è pensata questa ricetta, che vede i wurstel cucinati non alla solita maniera grassa e untuosa. In maniera più leggera, sono cotti in umido con pisellini e cipolla, ottimi per un contorno oppure per una cena!

Per tutti quelli che vogliono saperne di più sui wurstel, cliccate QUI.
Se invece avete voglia di conoscere proprietà e benefici dei piselli, cliccate QUI.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Wurstel di maiale (grandi)
  • MezzaCipolle
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 250 gPiselli surgelati
  • 150 mlBrodo vegetale
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere

Alternative

Potete aggiungere anche le carote, che stanno benissimo con i piselli. Ricordatevi però che la carota necessita di una decina di minuti di cottura in più, quindi aggiungete i piselli in un secondo momento.

Qualora voleste sostituire i wurstel, potete farlo con della pancetta a cubetti se volete mantenervi nel semplice contorno, altrimenti potete sostituirli con delle salsicce, trasformandolo in un sostanzioso secondo piatto. Naturalmente dovrete allungare di almeno altri 15 minuti la cottura.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucina(im)perfetta

Appassionata di cucina, mi piace la cucina tradizionale, ma anche provare ricette alternative. In questo blog voglio condividere le mie ricette del cuore, quelle familiari, e tante altre idee e curiosità. Voglio accompagnarvi tra i fornelli di casa mia senza essere pretenziosa. Sono una persona semplice e voglio utilizzare una impostazione semplice. E' la mia cucina, la mia cucina imperfetta!

Lascia un commento