Crea sito

PISELLI: proprietà ed effetti benefici

Tra le verdure tipicamente primaverili, versatili e ricche di proprietà ci sono i piselli, semi della pianta omonima appartenente alla famiglia delle leguminose.

 

Proprietà e valori nutrizionali

I piselli sono alimenti molto ricchi di acqua e contengono carboidrati, proteine, fibre in buona quantità, mentre basso è l’apporto di grassi. Hanno un apporto nutrizionale ricco di potassio, fosforo, calcio, magnesio, ferro, vitamina A, B, C, J, K. In particolare, grazie al contenuto di potassio e magnesio, nonché alla capacità di ridurre i livelli di colesterolo “cattivo”. Questo prezioso legume, inoltre, ha la capacità di regolare la glicemia, grazie alla vitamina C, al magnesio, al calcio, alle fibre solubili e al buon contenuto proteico. Le vitamine del gruppo B, invece, contribuiscono a mantenere in salute il sistema nervoso.La salute di occhi e vista beneficia dell’apporto di vitamina A, mentre è interessante ricordare, infine, che le proteine contenute nei piselli aiutano ad aumentare il tono muscolare.

Benefici

La caratteristica fondamentale che distingue i piselli è il fatto che siano particolarmente leggeri e per questo motivo, non creano i classici problemi di meteorismo e aerofagia, tipici di tutti gli altri legumi, anzi. Favoriscono il transito intestinale e la digestione; sono utili, dunque, in caso di stitichezza. Sono, inoltre, indicatissimi nelle diete dimagranti, poichè favoriscono il senso di sazietà.

Caratteristiche estetiche

Innanzitutto, è importante imparare a riconoscere i piselli freschi: devono avere baccelli brillanti, resistenti alla pressione di un dito, muniti di picciolo e contenenti almeno cinque grani. I piselli freschi si trovano durante tutta la stagione primaverile ed estiva, e vanno conservati in frigorifero. Al di fuori del periodo di raccolta, invece, i piselli possono essere consumati essiccati, in scatola oppure surgelati. I piselli in scatola sono, in genere, sconsigliati poiché solitamente perdono il sapore originale e perché l’inscatolamento tende a ridurre il loro valore nutrizionale così come ad aumentare il rischio di esposizione a nichel. Meglio usare i piselli in vasetto di vetro oppure surgelati, dato che in questo caso il valore nutrizionale ed il sapore vengono mantenuti in una buona percentuale, oppure ancora i piselli secchi.

Metodi di cottura.

I piselli freschi possono essere consumati anche crudi, ma più spesso vengono lessati o cotti al vapore; quelli freschi, invece, devono essere prima ammollati in acqua, mentre quelli in scatola o barattolo sono precotti per cui si possono mangiare direttamente o spadellati brevemente.

I piselli non presentano particolari controindicazioni, sono però sconsigliati per chi soffre di gotta, dato che si tratta di un alimento ricco in purine. È da evitare poi il consumo eccessivo di piselli crudi poiché contengono delle sostanze antinutrienti (eliminate dalla cottura) che, se assunte in quantità, possono dare problemi digestivi.

Voi li amate?

Fonti: https://www.ilgiornaledelcibo.it/proprieta-piselli-benefici/

 

Se volete provare le mie ricette con piselli, eccovi qua una lista di link direttamente consultabili:

WURSTEL E PISELLI IN UMIDO

Pubblicato da lacucina(im)perfetta

Appassionata di cucina, mi piace la cucina tradizionale, ma anche provare ricette alternative. In questo blog voglio condividere le mie ricette del cuore, quelle familiari, e tante altre idee e curiosità. Voglio accompagnarvi tra i fornelli di casa mia senza essere pretenziosa. Sono una persona semplice e voglio utilizzare una impostazione semplice. E' la mia cucina, la mia cucina imperfetta!

Lascia un commento