Crea sito

Paella di mare, voglia di España!

Voglia di España! Paella con frutti di mare, saporita e  muy sabroso!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pomodorini
  • Peperone rosso 1
  • Peperone giallo 1
  • Cozze 500 g
  • Vongole 300 g
  • Calamari 4
  • Gamberoni 10
  • Paprika q.b.
  • Zafferano 2 bustine
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo dalle cozze, lavatele e pulitele molto bene, privatele della loro classica barba, il bisso, e pulire la valva raschiandola, aiutatevi con in coltellino o con una retina.

    Passiamo alle vongole, sciacquatele per bene sotto l’acqua corrente e fatele spurgare un po’ (circa 30 minuti) tenendole in una ciotola con l’acqua e sale. Sciacquatele nuovamente e se dovessero presentarsi ancora dei residui di sabbia ripetete l’operazione con acqua e sale.

    Prendete una pentola, ponetela sul fuoco, versate le cozze e le vongole e fate aprire un po’, giusto qualche minuto ed il tempo di generare il liquido di cottura che filtrerete e metterete da parte.

    Nel frattempo in una padella versate un cucchiaio di olio e fate scaldare; aggiungete i pomodorini e i peperoni a cubetti, e fate cuocere un po’. Dopo qualche minuto aggiungete le teste dei gamberoni e con una forchetta schiacciatele in modo da far uscire il loro liquido che rilascerà ancora più sapore al piatto.

    Dopo qualche minuto togliete le teste dei gamberi e versate l’acqua, la giusta quantità dipenderà dalla padella (io in mancanza della paellera ho utilizzato una padella molto capiente) e dal tipo di riso; ad ogni modo dovrà raggiungere l’altezza del manico della padella. Aggiungete lo zafferano, la paprika, il liquido di cottura delle cozze e il sale ( non mettetene molto, gli ingredienti sono già sapidi, regolate in caso dopo assaggiando).

    Quando l’acqua inizia a sobbollire versate il riso e distribuitelo velocemente in modo omogeneo in modo da non toccarlo più. Dopo qualche minuto aggiungete le vongole, le cozze, i gamberoni con il carapace e i calamari tagliati a pezzetti.

    Mescolate per amalgamare il tutto e fate cuocere per altri 15 minuti o fino a quando vi accorgerete che l’acqua si sarà asciugata.

    Spegnete, spolverate con un po’di pepe nero e lasciate riposare 5 minuti.

    Servite portando direttamente la padella sul tavolo, la paella è un piatto conviviale…quindi sotto a chi  tocca!!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.