POLPETTE DI BOLLITO

Avete mai provato a preparare le polpette di bollito con la carne che vi avanza? A casa mia sia la nonna che la mamma lo facevano sempre. Spesso i pezzi di carne che si usavano per il brodo, avanzavano, e a nessuno piaceva mangiarli così. Perciò meglio insaporirli, aggiungere qualche ingrediente ed il gioco è fatto. Così le polpette di bollito sparivano in un attimo. In effetti sono più gustose così!

polpette di bollito
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 – 5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g di bollito (o lesso)
  • 80 g Parmigiano reggiano
  • 40 g Pangrattato
  • 2 Uova
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • 1 pizzico Noce moscata
  • q.b. Prezzemolo

Preparazione

  1. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale il parmigiano a pezzi, il pangrattato, l’aglio e il prezzemolo. Tritare a velocità 8 per 10 secondi. Pulire il boccale con la spatola portando il composto al centro, poi unire il resto degli ingredienti. Amalgamare a velocità 5 per 30 secondi.

  2. SENZA BIMBY: Frullare l’aglio insieme al pangrattato, al parmigiano grattugiato e al prezzemolo. Poi unire tutti gli altri ingredienti, frullare nuovamente ed ottenere un impasto morbido e lavorabile (tipo il ripieno dei tortellini).

  3. polpette di bollito

    PER FINIRE: Prendere poco alla volta l’impasto e formare delle polpette. Passare nel pangrattato. In una padella intanto, scaldare un filo di olio, unire le polpette e rosolare da entrambi i lati. Una volta calde, le polpette di bollito sono pronte da servire.

  4. Potete “inzuppare” le polpette di bollito nella maionese… sono troppo golose! Per preparare la maionese in casa CLICCARE QUI

Note

Carne

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente TROFIE AL FORNO CON FUNGHI E ZAFFERANO Successivo COPPA CON FRAGOLE, CREMA MASCARPONE E PAN DI STELLE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.