MAIONESE FATTA IN CASA

La maionese fatta in casa è molto facile e veloce da preparare. Chissà quante volte avreste voluto provare a farla, ma qualcosa vi ha bloccato… forse per la paura di farla impazzire? Non vi preoccupate, se ce l’ho fatta io, ce la farete anche voi! Oltretutto non servono macchinari fantascientifici, ma un frullatore ad immersione oppure il Bimby. Che dite, ci proviamo?

maionese fatta in casa
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    circa 300 grammi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Olio di semi di girasole (o arachide) 250 g
  • Uova (da 60 grammi) 1
  • Aceto di mele (o succo di limone) 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Iniziare prima di tutto pesando l’olio che ci servirà. A questo punto prepariamo la maionese fatta in casa usando il Bimby o il frullatore ad immersione.

    L’olio andrà messo poco alla volta, perché potrebbe anche non servire tutto. Dipende da quanto consistente vorrete la maionese. Controllate perciò la densità secondo i vostri gusti

  2. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’uovo, l’aceto (o il succo di limone) e il sale. Chiudere con il coperchio mettendo il misurino capovolto. Azionare a velocità 4 per 1 minuto e 30 secondi, versando direttamente a filo l’olio sul coperchio del boccale. Una volta pronta la maionese, trasferirla in una ciotola.

  3. maionese fatta in casa

    SENZA BIMBY: Mettere l’uovo, il sale e l’aceto nel contenitore alto e stretto che c’è in dotazione con il frullatore ad immersione. Iniziare a frullare, e intanto versare molto lentamente l’olio, alzando piano piano il frullatore ed abbassandolo nella caraffa. Ripetere questa operazione fino a quando la maionese fatta in casa sarà pronta.

  4. SE IMPAZZISCE: Se la maionese dovesse impazzire mettere da parte il composto. Ricominciare la preparazione dall’inizio e utilizzare il composto messo da parte al posto dell’olio.

  5. La maionese fatta in casa la potrete utilizzare per farcire panini, per realizzare la salsa tonnata o semplicemente per inzupparci le patatine fritte. A vostro piacere potrete anche aromatizzarla, aggiungendo della senape per esempio, o delle spezie, come curcuma e curry.

Note

La maionese fatta in casa si conserva in frigorifero, chiusa in un contenitore, per un massimo di tre giorni.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI

Marmellata, conserve, salse e sughi

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente PASTA CON MAZZANCOLLE Successivo PASTA CHOUX

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.