CREMA DIPLOMATICA

La Crema diplomatica è una golosa crema ottenuta dall’unione della Chantilly con la crema pasticcera. Può essere servita così com’è, come dolce al cucchiaio, oppure utilizzata per farcire torte e pasticcini. Da noi è anche conosciuta con il nome di crema Chantilly all’italiana, come fa ad esempio Sal De Riso o Massari. La Crema diplomatica ha una consistenza molto soffice e spumosa, è dolce al punto giusto e conquisterà tutti. Per realizzare questa crema possiamo utilizzare il Bimby oppure a mano. Vediamo come fare.

Crema diplomatica
  • Difficoltà:
    Media
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la crema pasticcera

  • Latte intero 400 g
  • Panna fresca liquida 100 g
  • Zucchero 180 g
  • Amido di mais (maizena) 45 g
  • Tuorli 5
  • Vaniglia (o scorza di limone) 1 bacca

Per la chantilly

  • Panna fresca liquida (Fredda) 250 g
  • Zucchero a velo 40 g

Preparazione

  1. CON IL BIMBY

    Per la crema pasticcera: Mettere nel boccale il latte, la panna, lo zucchero, i tuorli, l’amido e i semini della bacca di vaniglia. Azionare a 80° velocità 4 per 15 minuti. Travasare in una bacinella e coprire subito con la pellicola a contatto in modo tale che raffreddandosi non crei quella fastidiosa pellicina. Una volta fredda mescolare con una frusta per farla ritornare morbida. La crema pasticcera è pronta per essere usata. Mettere da parte.

  2. Per la Chantilly: Mettere nel boccale pulito la farfalla.(devono essere freddi, perciò tenerli in frigo fino al momento dell’utilizzo) Versare al suo interno la panna da montare (lasciata in freezer per 10 minuti prima di usarla) e lo zucchero a velo, azionare a velocità 3 finchè non monta. Il tempo è indicativo, perciò regolarsi controllando dal foro del coperchio e dal cambio del rumore che fa il Bimby mentre monta.

  3. Crema diplomatica

    SENZA BIMBY

    Per la crema pasticcera: In un pentolino mettere il latte, la panna, i semi della bacca di vaniglia e la bacca stessa. Mettere sul fuoco e portare quasi a bollore. Spegnere la fiamma. Nel frattempo mescolare con una frusta i tuorli con lo zucchero. Montarli finchè il composto risulta chiaro. Aggiungere l’amido, amalgamare bene. Prendere il pentolino, togliere la bacca della vaniglia e versare dentro il composto di uova

  4. Mescolare sempre con una frusta e mettere a cuocere a fiamma non troppo forte. Continuare a mescolare fino a quando inizia ad addensarsi. Travasare in una bacinella e coprire subito con la pellicola a contatto in modo tale che raffreddandosi non crei quella fastidiosa pellicina. Una volta fredda mescolare con una frusta. La crema pasticcera è pronta per essere usata.

  5. Per la Chantilly: Mettere la panna fredda in una bacinella e montarla utilizzando le fruste elettriche. Quando sarà montata aggiungere lo zucchero a velo. Fare amalgamare bene mescolando con una spatola e facendo attenzione a non smontarla.

  6. CREMA DIPLOMATICA

    Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda unire la Chantilly. Stemperare le due creme con una frusta fino ad ottenere una crema diplomatica spumosa, liscia ed omogenea.

Note

Conservate la crema diplomatica in un contenitore chiuso ermeticamente in frigorifero per circa 3 giorni..

E’ possibile aromatizzare la crema diplomatica con del liquore di vostro gradimento.
Per rendere la crema più compatta, nel caso si volesse servire come dolce al cucchiaio, è sufficiente aggiungere un foglio di colla di pesce, ammorbidito in acqua fredda, alla crema pasticcera calda.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI

Dolcetti vari, Torte dolci, un pò di tutto

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente STRACCETTI DI POLLO SABBIOSI Successivo TORTA PAESANA BRIANZOLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.