RICETTA CREMA PASTICCERA PERFETTA

Oggi ricetta crema pasticcera perfetta, ricetta base della pasticceria, fondamentale per farcire e decorare biscotti, torte, crostate e tanti altri dolci. Realizzare la crema pasticcera è davvero molto semplice, io utilizzo le dosi di mia madre che prevedono per ogni tuorlo usato 100 ml di latte, un cucchiaio di zucchero e un cucchiaino di farina o amido di mais. Con questo rapporto ti sarà semplicissimo regolarti se devi realizzare più o meno crema. Bisogna avere delle piccole accortezze per avere il risultato perfetto, per averla senza grumi, che non sa di uovo e soprattutto che non sia liquida! Ti lascio tutti i miei consigli e trucchi per la crema pasticcera da 10 e lode che te la mangi a cucchiaiate appena fatta perché irresistibile! Pochi e semplici ingredienti, uova, latte, zucchero e farina e la crema pasticcera è pronta! Da aromatizzare a piacere con vaniglia, limone, arancia o altri aromi, la puoi usare per farcire dolci già cotti o per dolci da infornare e per realizzare deliziose coppe con frutta.  Ma la crema pasticcera è fondamentale per realizzare altre golosissime creme, come la crema diplomatica o la crema chantilly all’italiana. Non ti nascondo che ogni volta che la faccio la metà me la mangio così e poi devo sempre rifarla! Quindi ormai ho imparato, ne faccio doppia dose e non sbaglio più! Per la crema pasticcera segui tutti i miei consigli e vedrai che ti verrà perfetta!

********************************************************
NON PERDERE  LE MIE RICETTE DIRETTAMENTE ANCHE SU MESSANGER CLICCA QUI!
********************************************************

RICETTA CREMA PASTICCERA PERFETTA

RICETTA CREMA PASTICCERA PERFETTA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    650-700 G
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Tuorli 5
  • Latte 500 ml
  • Amido di mais (maizena) (o farina 00) 40 g
  • Zucchero 120 g
  • Vanillina (o scorza di arancia o di limone ) 1 bustina

Preparazione

  1. Per preparare la crema pasticcera inizia nel mettere tuorli e zucchero in una ciotola, con le fruste elettriche monta per bene fino ad avere composto gonfio.

  2. Scalda la metà del latte. 

    Versalo nel composto zucchero e tuorli e gira per bene con un cucchiaio per amalgamere il tutto. 

  3. Versa il restante latte, unisci la maizena e la vanillina, gira il tutto con una frusta a mano fino ad avere composto senza grumi.

  4. Metti tutto su fuoco basso e girando di continuo con un cucchiaio di legno e sempre per lo stesso verso, porta il composto a scaldarsi fino a farlo addensare. Ci vorranno circa 5-7 minuti. 

  5. Una volta cotta la crema pasticcera, versala in una ciotola, coprila con pellicola alimentare, questa deve stare a contatto con la crema, e lasciala freddare del tutto prima di usarla per le tue ricette.

Come non avere la crema pasticcera che odora di uovo

  1. La crema pasticcera sa di uovo se durante la cottura questa raggiunge temperature troppo alte. Per questo importante cuocerla su fiamma media bassa e girare sempre la crema mentre cuoce con un cucchiaio di legno in modo da non lasciarla scaldare troppo.

Come addenso la crema se troppo liquida?

  1. Se la crema pasticcera ti viene troppo liquida, basterà aggiungere un poco più di maizena, ne basterà un cucchiaio. La aggiungi e continui la cottura e a girare fino a vederla rassodare.

  2. Puoi sostituire la maizena con la farina 00 se vuoi.

Se la crema pasticcera ha grumi, come la recupero?

  1. A volte può accadere purtroppo che mentre la crema cuoce si formino i grumi, ma non buttate la crema, recuperarla è semplicissimo!

  2. Leva la crema dal fuoco e con le fruste elettriche a velocità media lavora la crema per una ventina di secondi, ti tornerà liscia e setosa!

Piccoli consigli per la crema pasticcera perfetta!

  1. Per la crema pasticcera ti consiglio di utilizzare ingredienti freschi, partendo dalle uova, di cui è importante anche il colore del tuorlo. Se questo è di un giallo pallido, la crema verrà chiarissima.

    Puoi sostituire una parte di latte con la panna, in questi modo avrai una crema molto soffice e cremosa.

  2. Aromatizza la crema sempre con della vaniglia, vanillina, con della scorza di arancia o di limone, la renderai ancora più buona. Se utillizzi scorza di arancia o limone ricorda di usare frutta biologica, quindi non trattata. Puoi grattugiare la scorza e usarla così o puoi tagliarla con un coltello e metterla intera mentre cuoce la crema e lavarla da questa una volta che è cotta.

Come si conserva e per quanto tempo?

  1. La crema pasticcera la conservi in frigo, coperta per bene con pellicola, per massimo tre giorni.

    Una volta freddata se dovesse essere troppo rassodata, basterà lavorarla con una frusta a mano per qualche secondo.

  2. Non perdere LE NUOVE RICETTE  e CONSIGLI FAI DA TE metti LIKE e seguimi anche su

Precedente LATTE CONDENSATO fatto in casa CREMOSISSIMO Successivo INSALATA DI QUINOA CON VERDURE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.