LATTE CONDENSATO fatto in casa CREMOSISSIMO

LATTE CONDENSATO FATTO IN CASA CREMOSISSIMO ricetta con Bimby e senza, oggi ti spiego come fare in casa il latte condensato con tutti i consigli e trucchetti per farlo perfetto e conservarlo al meglio.

Un ingrediente che spesso utilizziamo nella preparazione  dei nostri dolci, nelle torte soffici, così come nei dolci freddi come cheesecake, budini e creme. Farlo in casa è davvero semplice! Ti lascio la ricetta del latte condensato con Bimby e senza. Verrà proprio come quello che compriamo nei supermercati, stessa consistenza, stesso sapore. Provalo, è facilissimo farlo in casa e buonissimo! Sono sicura che poi non lo comprerai più! Se lo fai tu non solo è più economico, ma usi solo ingredienti freschi. Con la scusa di farlo in casa puoi aromatizzarlo come più ti piace. Io ho messo della vaniglia, ma puoi mettere anche una fiala di Rum o di aroma di mandorle. Pochi ingredienti per prepararlo, pochi minuti di cottura ed è pronto! Seguimi nella ricetta che vediamo insieme come fare il latte condensato con Bimby e senza.

LATTE CONDENSATO FATTO IN CASA CREMOSISSIMO

latte condensato fatto in casa
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Porzioni:
    500 g
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Latte intero 250 g
  • Zucchero a velo vanigliato 250 g
  • Burro 25 g
  • Aroma di vaniglia 1 cucchiaino

Preparazione

Latte condensato procedimento con Bimby

  1. Metti lo zucchero a velo nel boccale del Bimby, aggiungiamo il latte e l’aroma, 5 minuti vel. 3,  90°

  2. Aggiungiamo il burro, 15 minuti vel. 3, 90°.

    Regolandoti con la densità del latte condensato, imposta il varoma, io ho messo 5 minuti vel. 2, Varoma. Te puoi allungare o diminuire i tempi del Varoma in base a quanto è denso il latte condensato.

  3. Versa il latte condensato ottenuto ancora caldo in un vaso di vetro sterilizzato, chiudi con il tappo e mettiamo a testa in giù. Se vuoi utilizzare subito il latte condensato puoi tenerlo in un vasetto con chiusura ermetica, in frigo.

Latte condensato procedimento classico

  1. In una pentola metti il latte, lo zucchero a velo, il burro e l’aroma di vaniglia.

  2. Mescolando per bene il tutto porta a bollore e continua la cottura per circa una decina di minuti girando spesso il composto.

  3. Leva dal fuoco, fa freddare un poco e poi versalo in una vasetto sterilizzato. Chiudi per bene e metti in frigo; se  usi subito il latte condensato non occorre sterilizzare il vasetto.

Come conservare il latte condensato

  1. Il latte condensato fatto in casa si conserva in un barattolo di vetro in frigo per un mese.

    Se lo metti sotto vuoto, in frigo si mantiene per due mesi circa.

    Puoi congelare il latte condensato fatto in casa e lo conservi in freezer per tre mesi.

    Se vuoi puoi anche congelarlo, in questo caso

Latte condensato senza zucchero a velo

  1. Se non hai lo zucchero a velo e utilizzerai lo zucchero semolato, ti dico da subito che la cottura del latte sarà più lunga, ci vorranno 15 minuti e importante girare da subito e sempre il latte e il burro lo devi aggiungere in questo caso solo quando si sarà sciolto tutto lo zucchero.

Se rimane troppo liquido…

  1. Se il tuo latte non si condensa puoi procedere o allungando un poco i tempi di cottura, o aggiungendo un po’ più di zucchero o aggiungendo un cucchiaino di amido di mais.

Precedente FRITTELLE DI FIORI DI ZUCCA E RICOTTA Successivo RICETTA CREMA PASTICCERA PERFETTA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.